TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Il secondo uomo della Svezia a Kontiolax: 'appena in tempo'

Il secondo uomo della Svezia a Kontiolax: ‘appena in tempo’



Martin Ponceloma ha fatto una grande partita.  Galleria fotografica.


© Kirsty Wigglesworth / AP / TT
Martin Ponceloma ha fatto una grande partita. Galleria fotografica.

Martin Ponceloma, medaglia d’argento olimpica, Sebastian Samuelsson ha servito in un’ottima posizione nella staffetta di biathlon ai Mondiali di Kontiolax, in Finlandia.

Lì, Samuelsson potrebbe dare alla Svezia un secondo posto, il primo posto della squadra sul podio per la stagione.

Era giunto il momento, dice Jesper Nelin di SVT.

Ora, la squadra maschile svedese si è vendicata dopo essere arrivata quinta alle Olimpiadi e aver conquistato il podio insieme.

– Siamo stati in guerra ora in ogni singola staffetta ed è bello poter finire la stagione della staffetta maschile in questo modo, dice Ponceloma a SVT dopo la gara.

Due boom ruvido

Dopo Peppe Femling e Jesper Nelin, Martin Ponsiluoma è uscito dal terzo posto all’ottavo posto, a poco più di 37 secondi dal francese Emilian Jacqueline.

La medaglia d’argento olimpica è stata veloce con un tiro in più nel singolo ostacolo in orizzontale e in modo impeccabile e veloce a rimanere fermo – e con la sua forma superba in pista, ha organizzato un’impareggiabile ripresa al secondo posto dietro la Francia giusto in tempo per Sebastian Samuelson uscita all’ultimo tratto.

Samuelsson ha gestito bene la situazione all’inizio, ma continuando a sparare è diventato complicato.

Due esplosioni violente hanno significato che lo svedese è finito un po’ dietro a Norvegia e Francia, ma Samuelsson è riuscito a superare la Francia poco prima dei disordini e poi è riuscito a finire secondo.

“un po’ deluso”

– Diventa un po’ stanco. Sono un po’ deluso dalla serie di soste, ma vedere ancora la Francia non è troppo lontana e l’opportunità c’è, quindi ho cercato quello che avevo lì alla fine, dice Samuelsson all’SVT.

La Norvegia, che ha perso due fratelli e star Johannes Thingness Poe e Targy Poe, ha vinto incontrastato per dieci secondi sulla Svezia.

Nessuno dei pattinatori artistici russi, bielorussi o ucraini ha preso parte alla competizione. I padroni dell’Ucraina avevano precedentemente annunciato che sarebbero rimasti a casa per difendere il loro Paese. I corridori russi e bielorussi sono stati a loro volta sospesi.

La competizione prosegue con una gara sprint il sabato e la caccia inizia la domenica.

READ  Ora i 50 gol più belli del Campionato Europeo sono stati segnati - e in lista ci sono fino a cinque gol gialloblu yellow