TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Cinque leggende: questi sono i candidati alla Hall of Fame di quest'anno

Cinque leggende: questi sono i candidati alla Hall of Fame di quest'anno

Lisa Samuelsson, Kamila Granelid, Johannes Gustafsson, Henrik Quist e Michael Östlund sono stati eletti nella Floorball Hall of Fame per il loro eccezionale contributo a questo sport.

Dal 2016, è stata istituita la Swedish Floorball Hall of Fame per onorare le persone che hanno dato un contributo straordinario alla storia del Floorball svedese.

Qui possono essere selezionati giocatori, capitani, arbitri e altri dirigenti del nostro sport. La selezione viene effettuata una volta all'anno. Il numero e chi vengono eletti è determinato dal Consiglio.

I nominati di quest'anno sono stati ora annunciati, con cinque leggende che prenderanno posto nella Hall of Fame.

Hall of Fame – 2024 candidati
Johannes Gustafsson
Lisa Samuelson
Camilla granulata
Henrik Quest
Michael Östlund (postumo)

Leggi una breve spiegazione di ciascuna persona di seguito. Quindi fai clic su ciascun nome per passare a un articolo separato o fai clic sul pulsante in basso per vedere tutti i membri della Hall of Fame di tutti i tempi.

Camila Granilid era il centro che non sembrava mai mettere il club sullo scaffale. Giocatrice dell'anno nel 2003 e ha vinto anche uno storico primo Campionato del mondo a livello femminile nel 1997. Con 79 presenze e oltre 15 stagioni nella massima serie, Camilla Granilid è stata una di quelle che hanno aperto la strada all'unihockey nella culla di questo sport . . Ora Camilla Granilid è stata eletta nella Hall of Fame.

Johannes Gustafsson è la stella senza pretese che firma. Essendo il miglior centro del mondo, è diventato un giocatore di punta sia nelle squadre di club che in quelle nazionali. I suoi tre ori SM, 66 presenze e quattro ori nel Campionato del mondo dimostrano che appartiene a una classe speciale. Ora Johannes Gustafsson è stato eletto nella Hall of Fame.

READ  L'adolescente Emilia Garib Nelson segue le orme di Anna Lindbergh

Lisa Samuelsson è volata avanti quando era il miglior difensore di sempre al mondo. Nella seconda metà del XXI secolo nessuno è riuscito a fermarlo. Con tre ori ai Mondiali, una nomina nell'All Star team e due medaglie d'oro all'SM, ha dimostrato quanta capacità ci sia. Un giocatore che ha osato andare per la sua strada e ha sempre ascoltato i suoi sentimenti. Ora Lisa Samuelson è stata eletta nella Hall of Fame.

Henrik Quist era il difensore della palla sicura che raramente prendeva una decisione sbagliata in campo. Quando Pixbo desiderava maggiormente il successo, Henrik Quist è stato maggiormente coinvolto nel portare l'azienda al suo primo oro nel campionato SM da parte maschile. Con 75 presenze in nazionale, Henrik Quest è stato un pilastro sia nei club che nelle squadre nazionali. Ora Henrik Quist è stato eletto nella Hall of Fame.

Michael Östlund e la sua voglia di segnare sono stati fantastici. Se c'era un obiettivo prestazionale da raggiungere, lo faceva – e anche di più. Una delle prime stelle mondiali della Svezia che ha coronato la sua carriera con quattro ori SM e tre ori mondiali. Michael Östlund è morto l'anno scorso all'età di 52 anni. Ora è stato eletto postumo nella Hall of Fame.