TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

I socialdemocratici finlandesi dicono “sì” alla richiesta della NATO della Finlandia

I socialdemocratici finlandesi accettano di fare domanda per l’adesione alla NATO.

Il presidente Niinisto ha discusso la decisione con Vladimir Putin.

– La conversazione è stata diretta e semplice, dice.

Finlandia primo ministro Sana Marina Sabato è stato annunciato che i socialdemocratici finlandesi stanno accettando la domanda di adesione alla NATO.

Secondo Marin, il partito ha approvato la decisione.

– a seguito del cambiamento significativo della situazione della sicurezza in Finlandia e in Europa, la Finlandia sostiene l’adesione dell’SDP all’Organizzazione del Trattato del Nord Atlantico. Parlando in una conferenza stampa, ha affermato, il Partito socialdemocratico sostiene la leadership del paese nell’avvio dei negoziati di adesione.

Lei ora si augura che la Svezia sarà anche scegliere di aderire alla NATO.

L’integrazione di Finlandia e Svezia con la NATO sarebbe meglio che muoversi a velocità diverse o in una direzione diversa, afferma.

Il feedback arriva dalla Russia.

Il primo ministro presume che la richiesta della NATO della Finlandia susciterà una reazione da parte della Russia.

– Il mio messaggio è che l’adesione della Finlandia alla NATO non è un atto contro nessuno, ma il lavoro è per la sicurezza della Finlandia e dei finlandesi, dice.

All’inizio di questa settimana, il primo ministro SANA Marin e il Presidente Sule Niinisto hanno detto che hanno sostenuto la richiesta della Finlandia alla NATO.

Il primo ministro finlandese Sanaa Marin. Foto della conferenza stampa della scorsa settimana.

Niinisto ha parlato con Putin

Dopo l’annuncio della NATO, il Presidente Niinisto ha annunciato che ha avuto colloqui con il suo omologo russo, Vladimir Putin. Ha spiegato che la decisione è stata presa per rafforzare la sicurezza della Finlandia.

READ  Hong Kong non dovrebbe onorare le vittime in Piazza Tiananmen

– La conversazione è stato franco, semplice e condotta senza pretenziosità. Presidente Niinisto dice tensioni evitando era importante.

Putin dovrebbe dire che sarebbe un errore abbandonare la sua neutralità.

“Non vi è alcuna minaccia alla sicurezza in Finlandia”, ha affermato il presidente russo.

Il segretario del Partito socialdemocratico Tobias Bodin commenta la lettera finlandese.

Il consiglio del partito prenderà una decisione domani. La prendiamo basa in modo indipendente su ciò che è meglio per la sicurezza di Svezia e la Svezia, ora e in futuro. Ma le azioni di Finlandia sono chiaramente qualcosa che colpisce anche il nostro processo, scrive Tobias Bowden in un commento per Aftonbladet.