TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Gli elefanti mobili sono accompagnati da droni e snack

Gli abitanti del villaggio sono costretti a rimanere in casa, la rete elettrica è allacciata – banane e altri snack vengono poi posizionati dall’altra parte del villaggio. In questo modo, la Cina sta cercando di sedurre il branco di elefanti affamati che da mesi fa notizia.

Da 16 mesi l’ormai famoso branco di elefanti ha intrapreso un inspiegabile viaggio attraverso la Cina. L’altezza del branco di 14 elefanti ha richiesto una straordinaria operazione di salvataggio per guidarli a casa, spesso attraverso terreni ripidi, tortuosi e abitati.

Si ritiene che la mandria abbia lasciato la propria casa vicino al confine con il Laos, nel sud della Cina, in cerca di terreni di caccia più ricchi. Il volo ha sorvolato la terra arabile affollata di mais, canna da zucchero, banane e frutti del drago nella provincia sudorientale dello Yunnan, dove hanno provocato un grande scompiglio.

Almeno, il gregge ha fatto notizia quando si è immerso in grandi pile dopo che è stato segnalato che si trattava di un protettore dell’alcol puro che ha incontrato durante la rovina. Centinaia di milioni di post sono stati dedicati agli elefanti sui social media.

L’elefante asiatico (Elephas maximus) è leggermente più piccolo dell’elefante africano e vive esclusivamente nella foresta.

Si stima che ci siano da 26.000 a 33.000 elefanti asiatici selvatici.

Il grosso problema degli elefanti asiatici è che il loro spazio vitale si sta riducendo rapidamente, creando conflitti con la popolazione locale. Gli elefanti asiatici vengono spesso uccisi perché i piccoli agricoltori vogliono proteggere i loro raccolti.

Fonte: WWF

intelligenza stupefacente

READ  Facebook introduce regole più severe per i politici

Tuttavia, assistere i bulli in casa è descritto come una sfida importante per coloro a cui è stato assegnato un compito insolito. Usando i droni, seguono gli animali, che si muovono principalmente di notte quando l’elefante asiatico può spostarsi facilmente fino a trenta chilometri al giorno e spesso si nasconde in una fitta foresta.

Mentre il branco si avvicina al villaggio, i guardiani degli elefanti iniziano il loro lavoro: attraverso altoparlanti e bussando alle porte, tutti i residenti sono invitati a rimanere in casa, chiudere le porte e mettere tutto ciò che è commestibile fuori dalla portata del branco affamato. Le reti elettriche sono state disattivate per evitare che gli elefanti appiccassero incendi o subissero gravi scosse. I veicoli vengono quindi posizionati attraverso le strade o dietro la mandria per costringere gli animali a muoversi nella direzione “corretta”, preferibilmente sud. Quindi il circo si ripete al raggiungimento del villaggio successivo.

Gli elefanti ora si trovano più a nord rispetto agli elefanti selvatici in Cina durante il periodo in cui è stato registrato il comportamento degli animali – e hanno ancora molta strada da fare. L’intelligenza del gregge ha sbalordito il mondo esterno. La donna che guidava il gruppo sembrava sempre trovare il modo migliore per procurarsi cibo, acqua o il modo più sicuro per attraversare il fiume, secondo il responsabile delle operazioni. Yang Xiang Yu.

può essere pericoloso

Secondo le autorità locali, durante il viaggio sono nati due vitelli. I media statali cinesi hanno descritto il branco come amabile e un po’ goffo, ma le autorità avvertono che può diventare estremamente pericoloso se ritengono che i membri più piccoli del gruppo siano minacciati.

READ  I talebani dichiarano la vittoria nella battaglia del Panjshir

Secondo le informazioni, un abitante del villaggio è morto a marzo quando è stato investito da un elefante, secondo un esperto di elefanti. Chen Mingyeong presso l’Università dello Yunnan.

“L’elefante asiatico è un animale selvatico e dobbiamo tenerci a distanza di sicurezza”, dice Mingyeong.

Non è chiaro esattamente perché la mandria abbia intrapreso il suo viaggio avventuroso, ma si pensa che il cambiamento climatico e l’aumento della concorrenza per le risorse siano dietro le peregrinazioni.