TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Forsberg paragona Rydstrom agli allenatori famosi

Giovedì, il Malmö FF ha presentato il suo nuovo allenatore per la squadra maschile. Hanno portato il sicario Henrik Rydström di Kalmar FF.

Una persona così felice è l’ex giocatore di MFF Emil Forsberg. La star della nazionale voleva vedere Rydström in azzurro da tempo.

– Un anno o un anno e mezzo fa ero sconvolto dal fatto che sarebbe stato interessante portare un allenatore a Malmö. Penso che l’allenatore sia colui che può portare il Malmö al livello successivo, soprattutto in termini di gioco con le idee che ha, dice Forsberg.

– Sono molto consapevole di quello che ho provato in due anni con Julian (Nagelsmann, all’RB Leipzig). Sarà molto eccitante.

Nagelsmann è attualmente l’allenatore dei giganti della Bundesliga, il Bayern Monaco.

Forsberg dice anche di aver discusso di Rydström con l’ex compagno di squadra nazionale e nazionale Pontus Jansson.

– Ne ho parlato molto con “Ponne”, è un tipo da subentrare a MFF. Il Malmö con il potenziale che ha come federazione e con i giocatori che può attrarre, penso che potrebbe andare bene (con Rydström). Penso che giocatori come Mustapha Zidane e Sebastian Nanase possano fare meglio con Henrique. Vuole giocare a calcio che va bene per entrambi.

– Ha fatto benissimo con Kalmar e anche con Sirius. Il modo in cui lo vuole e il modo in cui vuole che la squadra pensi… è eccitante.

Forsberg dice anche:

– Sto conversando con Boone e Robin (Olsen). È molto appassionato di tutto ciò che riguarda Malmö. Ci sono molte lobby in quella chat. Ora hanno un allenatore che tutti pensiamo sia perfetto. È eccitante.

READ  Ci sfuggirà nell'eternità

– Ma c’è ancora molto lavoro da fare. Malmö ha avuto un anno molto brutto adesso. Era completamente sbilanciato in ogni modo possibile. Sarà una sfida farcela, ma sono sicuro che sia l’uomo adatto.

In questo momento molti tifosi del Malmö si chiedono se il già citato Jansson tornerà a casa per il MFF in estate. Forsberg dice che non sa se ciò accadrà, ma per il bene del club vuole vedere il ritorno del difensore centrale.

– Una volta tornato a casa, penso che sarà una cosa molto positiva per Malmö come associazione, per Malmö come città e per tutta la Svezia.

E che dire di Forsberg? Il 31enne ammette che il suo ritorno al MFF sarà ritardato dato che ha un contratto con l’RB Lipsia fino all’estate del 2025, ma chiaramente vuole tornare nel grande club dell’Allsvenskan.

Ho sempre detto che volevo giocare di nuovo per il Malmö. Ho trascorso due anni fantastici lì. Amo sia il club che la città. Ma deve essere anche compatibile con il MFF, non ho intenzione di tornare a casa solo per fare un sacco di soldi o solo per essere lì per poterci arrivare perché ci sono già stato.

– Se torno a casa, dovrei essere in grado di raggiungere un livello davvero alto e, si spera, vincere più SM d’oro. Questa è l’unica mentalità che ho, dice Forsberg.