TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Esperto militare: “Dobbiamo essere pronti per questo in futuro”

– Questo è qualcosa che ci aspettavamo che accadesse, ovvero la parte russa vuole mostrare i muscoli perché ora ci stiamo avvicinando sempre di più alla NATO, afferma Jürgen Elfving.

Secondo Karl Johann Edstrom, capo dell’Air Force, la violazione potrebbe essere stata un errore.

C’è la possibilità che la navigazione possa essere difettosa e svilupparsi: Jörgen Elfving dice:

– ma potrebbe anche essere intenzionale alla luce della nostra discussione sulla NATO. In questi casi, questo è un segnale.

“Potrebbe essere una scelta, ma non di più”

Stefan Persson Terling, un ex ufficiale di volo in pensione e capo delle operazioni aeree presso lo Swedish National Defense College, vede l’aereo come se avesse una missione.

Gli errori possono essere commessi dai voli con i mezzi di trasporto di re e capi che virano su parti della terra. Con l’attrezzatura di navigazione di oggi disponibile, non dovresti commettere quell’errore.

Il tipo di aereo è un elicottero Antonov AN-30, cioè non un classico aereo da combattimento.

– Non la considererei (la violazione) particolarmente grave, non sulla tipologia di aeromobile avvenuta. Può essere una scelta, ma niente di più, dice e sviluppa Stefan Persson-Terling:

– Ma non c’era motivo per te di avvicinarti così tanto al territorio svedese. Quindi potrebbe esserci un’intenzione, che volessero verificare che tipo di prontezza avevamo e quanto potevamo gestire.

Non importa che l’aereo non sia un classico aereo da caccia, secondo Jürgen Elfving.

– Non è molto importante perché in realtà si tratta di un aereo del governo russo che ha violato il nostro spazio aereo.

READ  La paura del popolo svedese è ampiamente giustificata

“Dobbiamo farci l’abitudine”

Secondo Elfving, al momento non c’è motivo di preoccuparsi.

– Loro (la Russia, ndr) vogliono provare a spaventarci con la retorica e l’azione pratica di una tale violazione. Ma d’altra parte, la Russia è completamente preoccupata per l’Ucraina e non ha le risorse per inventare nient’altro in altre direzioni.

Tuttavia, Elfving afferma che potrebbero esserci più violazioni del territorio svedese in aria e in mare.

Penso che questo sia qualcosa a cui dovremmo abituarci. Ciò significa che la Russia esprimerà in vari modi la sua insoddisfazione per il nostro approccio alla NATO, verbalmente e attraverso insulti e altre cose.

Ecco come funziona la preparazione agli incidenti svedese