TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Ecco i fattori che potrebbero guidare il 2022

Ecco i fattori che potrebbero guidare il 2022

Lislott Maidment, Channel Manager per il mercato nordico di LogMeIn, e Dorval Batista, Region Manager in Norvegia ed Esperto tecnico di LastPass.

Durante la pandemia, il numero di violazioni dei dati è aumentato drasticamente. Per garantire la sicurezza in futuro, tutte le organizzazioni dovrebbero investire in una soluzione di gestione delle password. Questa è l’opinione di LogMeIn, che si sono posizionati come esperti del settore.

Oggi, l’85% di tutte le violazioni dei dati si verifica nelle piccole e medie imprese a causa di password deboli, sufficienti per consentire a un dipendente di riutilizzare una password errata per consentire agli hacker di accedere a informazioni aziendali riservate.

Una soluzione al problema potrebbe essere quella di proteggere tutte le informazioni di accesso in un unico posto. LogMeIn, un’azienda britannica con una forte presenza nella regione nordica attraverso partner come Commaxx, ha un servizio di gestione delle password nella sua suite di prodotti: LastPass. Attualmente è utilizzato da 85.000 aziende e 30 milioni di persone.

“Il migliore sul mercato”

LastPass funge da caveau di una banca digitale per le password. L’utente crea una password complessa per il vault e può quindi accedere a tutti gli account “memorizzati” nel vault con quella password. LastPass può anche generare password nuove e sicure per ogni singolo account, oltre a usarle per condividere documenti sensibili.

“Sono orgoglioso di affermare che LastPass è la migliore soluzione sul mercato”, afferma Licelot Maidment, Channel Manager per il mercato nordico presso LogMeIn.

Secondo loro, tutti i tipi di aziende beneficiano del servizio. Gli utenti aziendali hanno anche accesso all’account familiare, che consente di mantenere una buona igiene della password a casa.

Gestione delle password per l’intera azienda

Un errore comune riscontrato da LogMeIn è che sia sufficiente che la funzione IT di un’azienda disponga di speciali procedure di gestione delle password per garantire un’elevata sicurezza e ridurre il rischio di violazioni dei dati.

Quando un nuovo cliente vuole investire in LastPass, spesso pianifica di implementare il servizio per il proprio team IT. Ma il team IT è già di buon umore nell’IT. D’altra parte, nei team di vendita, la conoscenza della sicurezza informatica è relativamente bassa e quindi riteniamo che l’investimento dovrebbe coprire l’intera attività, afferma Dorval Batista, Territory Manager Norvegia ed Esperto tecnico di LastPass, e continua:

Un esempio di organizzazione che richiede la pulizia delle password in tutte le parti dell’attività sono le aziende che operano nel settore finanziario, dove tutti i dipendenti in misura maggiore o minore hanno accesso a informazioni riservate.

Dorval Batista afferma che il numero di attacchi informatici è aumentato durante la pandemia. Gli hacker hanno approfittato del fatto che eravamo vulnerabili e abbiamo subito un grande cambiamento nella società.

Allo stesso tempo, il luogo di lavoro non è più collegato a un luogo fisico, il che significa un aumento del rischio di intrusione di dati. Ecco perché è più importante che mai avere un servizio come LastPass, dice.

Curioso di LastPass? Scopri di più sul servizio qui.

a LogMeIn

LogMeIn, leader nella tecnologia del lavoro a distanza, è diventata una delle più grandi aziende SaaS al mondo con decine di milioni di utenti attivi, oltre 3.500 dipendenti in tutto il mondo, oltre 1,3 miliardi di dollari di fatturato annuo e oltre 2 milioni di clienti in tutto il mondo.

READ  Commento: L'European Union Crisis Fund ha già raggiunto uno scopo importante, sebbene non sia stato ancora distribuito alcun centesimo | Zuccherato