TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Dopo 312 presenze con una percentuale di vittorie di 88 – una delle più grandi partite di calcio di tutti i tempi volge al termine – sport – svenska.yle.fi

Due medaglie d’oro ai Mondiali, due ori olimpici e due volte è stato votato World Player of the Year. Dopo due decenni al top, Carli Lloyd ha scelto di mettere le sue scarpe da calcio sullo scaffale. Ma prima, uno dei più grandi sport giocherà altre quattro partite internazionali.

Una tripletta nella finale dei Mondiali è stato il momento clou. Due obiettivi fanno di una medaglia olimpica un perfetto microcosmo finale.

E sarà ricordata per sempre come una delle più grandi calciatrici della storia.

Ma la 39enne Carli Lloyd ha rivelato oggi che finirà la sua carriera ai massimi livelli questo autunno, sia in nazionale che in squadra.

Aveva 21 anni quando ha fatto il suo debutto internazionale nel luglio 2005. Dopo aver suonato un inimmaginabile 312 volte per gli Stati Uniti, solo la sua amica Kristen Lilly con 354 è apparsa in più di un A-international.

– Ogni volta che uscivo dal campo, giocavo come se fosse la mia ultima partita. “Non ho mai voluto dare nulla per scontato”, ha scritto oggi Lloyd in un comunicato stampa ai media.

20 gol tra Mondiali e Olimpiadi

Prima che la sua brillante carriera finisca, giocherà altre quattro nazionali per gli Stati Uniti contro un avversario finora sconosciuto. Inoltre, completerà la stagione in corso con il suo club NJ/NY Gotham FC.

Carli Lloyd ha giocato 25 partite nelle finali della Coppa del Mondo e 22 partite alle Olimpiadi. Gli Stati Uniti hanno vinto un totale dell’88% di tutte le partite a cui ha partecipato Lloyd e hanno perso solo 17 delle 312 a cui ha partecipato.

READ  Robin Olsen allo Sheffield United

Ha segnato un totale di 10 gol in Coppa del Mondo e 10 gol alle Olimpiadi ed è stata coinvolta nella vittoria di entrambi i tornei due volte.

Forse la sequenza più magica durante un’incredibile corsa durante la finale della Coppa del Mondo 2015 è stata quando ha segnato tre gol nello spazio di 17 minuti mentre gli Stati Uniti hanno battuto il Giappone 5-2.

Anche Lloyd si è dimesso mentre era al vertice. Alle Olimpiadi di Tokyo questa settimana, ha segnato due volte nella partita di bronzo quando gli Stati Uniti hanno battuto l’Australia 4-3, un risultato che ha significato che Carli Lloyd è dovuta tornare a casa dal suo ultimo torneo importante con una medaglia al collo.