TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Christian Eriksen può essere squalificato dall’Inter

Dopo che Christian Eriksen gli ha impiantato una forma di defibrillatore, potrebbe finire a giocare con il centrocampista dell’Inter.

Il regolamento della Federazione Italiana Giuoco Calcio vieta le partite se in vigore.

– Siamo più attenti e severi, dice ai media italiani l’ex medico della nazionale Enrico Castellacci.

Era alla prima del Campionato Europeo contro la Finlandia Christian Eriksen È crollato a metà partita. Il centrocampista danese si è poi accertato di aver avuto un arresto cardiaco, ma grazie al pronto intervento dello staff medico sono riusciti a far ripartire il cuore di Eriksen.

Dopo approfondite indagini presso il Rigshospitalet di Copenhagen, è stata presa la decisione di eseguire un’operazione su un ICD, una forma di defibrillatore, a Eriksen per prevenire scenari simili in futuro.

Ora Eriksen può essere sospeso dal giocare di nuovo nell’Inter del suo club: secondo il regolamento della Federcalcio, è vietato giocare con un ICD impiantato.

– Siamo più attenti e severi. Il professor Enrico Castellacci, ex medico della nazionale italiana, racconta a Il Messaggero che il pallone o un’interferenza incontrollata possono interrompere il meccanismo che eroga una scossa elettrica in caso di arresto cardiaco.

Influenzato anche da Daley Blind

Anche il centrocampista olandese Daley Blind ha avuto un infarto nel 2019, poi si è trasferito in Olanda per giocare per l’Ajax. Eredivisie, il più grande oratore del paese, consente giochi che utilizzano l’ICD ed è una delle poche eccezioni alle sue regole molto rigide.

Quindi un ritorno all’Ajax non sarebbe impossibile: Eriksen ha giocato per il club della capitale tra il 2010 e il 2013.

READ  I fratelli sono scomparsi - Con 30 miliardi di bitcoin

ultime notizie programma di gioco tavoli orari TV Tutte le truppe e i giocatori

Inserito:

Sportbladet – Allsvenskan

Iscriviti alla newsletter su Allsvenskan – record, rapporti, interviste, recensioni e valutazioni.