TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Cedar sulla trama: “Non mi interessa”

Faceva davvero caldo nel finale della serie svedese tra Växjö e Rögle. Ora il talento di fondo di Rögle, Moritz Sider, 20 anni, risponde al suggerimento dell’allenatore di Växjö Sam Hallam: – Non mi interessa, sono qui per vincere il campionato SHL.

Moritz Sider, a destra, in un duello contro Viktor Sternberg di Växjö.immagine: Mikael Fritson / TT

Tuttavia, l’opportunità d’oro di Rögle è peggiorata drasticamente da quando Växjö ha vinto anche la seconda finale del campionato svedese 3-2 dopo i tempi supplementari.

La seconda finale ha visto molto gioco fisico e scioperi. Erlend Lesund di Rögle è stato mostrato 2 + 10 minuti come un intervento chiave per la squadra di casa Brendan Gaunce riguardo al gol per 2-2 di Växjö.

Una confusione può portare allo spegnimento.

– Ho la mia punizione sul ghiaccio, immagino, poi vedremo cosa succede. Non c’è niente che posso controllare, dice Lesond.

L’allenatore del Växjö Sam Hallam era già stato eliminato dopo la prima finale e ha accusato il difensore tedesco del Rögle, Moritz Sider, 20 anni, di giocare ad alta voce con armi e mazza.

Hallam ha detto che gioca secondo il suo regolamento, con un discorso chiaro degli arbitri.

Nella seconda finale, Sider è apparso solo per piazzare il guanto di sfida contro Martin Lundberg, un giocatore di casa caduto nel ghiaccio. Tuttavia, Lundberg è stato in grado di continuare a giocare.

Sidr è stato espulso per due minuti, ma dagli spalti e dalla panchina di casa è stato convocato per un calcio di rigore.

Seder non capisce una proposta da sogno. Non gioca secondo le sue regole.

READ  Tripletta di Gareth Bale contro Sergombon

– Se guardo il verbale di sfratto, dico di no. Sono più grande e più forte dei miei avversari. Voglio giocare fisicamente e se oltrepasso il traguardo, gli arbitri verranno licenziati, dice il ventenne Cider, che è l’esilarante power pack da 192 cm e pesa 94 kg.

È sicuro che Rögle possa trasformare il finale della serie. Le due partite successive si giocano a ngelholm, dove la squadra ha vinto cinque vittorie consecutive di qualificazione.

Se l’allenatore inizia a interessarsi ai giocatori della squadra avversaria, siamo in una buona posizione. Lo facciamo davvero bene, ma abbiamo un po ‘di sfortuna con il rimbalzo. Tal dice: torneremo, cambieremo la serie e diventeremo campioni in due settimane.