TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Castellum crea un Centro Creativo a Ringön - Fastighetstidningen

Castellum crea un Centro Creativo a Ringön – Fastighetstidningen

Il distretto industriale Ringön di Göteborg si è sviluppato in una nuova parte creativa di Göteborg. Castellum sta ora aprendo un bazar nella tenuta di Hamnen, che sarà un hub nell’area.

Negli ultimi cinque anni, Ringön a Göteborg si è sviluppato da un’area industriale insicura in una nuova parte di Göteborg. Gli affitti sono molto più bassi qui che in altre parti della città e molti imprenditori creativi si sono trasferiti lì e ora vivono con le vecchie società di ingegneria. Quest’estate, Castellum aprirà un bazar nella tenuta di Hamnen, con vari tipi di produzione, riparazione e ristrutturazione. L’idea è che diventerà un hub nella regione.

– In Ringon, molte persone creative si uniscono, il che crea un’atmosfera meravigliosa nella zona. È necessario un punto di raccolta nell’area, dove gli inquilini possono riunirsi senza soglie molto grandi e aiutarsi a vicenda, afferma Mariette Helmerson, CEO di Castellum Väst.

[ Annons ]

Nella tenuta di Hamnen sono in costruzione 18 bancarelle, dove gli inquilini possono creare le proprie attività, come un’officina di biciclette, uno studio di cucito, un gruppo di artisti, un calzolaio o un argentiere. Previsto anche per un caffè.

L’idea per Hamnen è nata con il gruppo di progetto municipale Saltet, che voleva trasformare Ringön da un’area industriale dimenticata e insicura in un’oasi creativa a Göteborg. Nel 2015 la proposta è stata redatta in consiglio comunale e da allora il progetto ha richiamato sull’isola quasi 90 aziende, grazie ai bassi canoni e all’elevata accettazione. Qui, vecchie società di ingegneria, acquisendo nuova forza, si mescolano a nuovi imprenditori in tutto, dalla moda, design e cibo all’architettura, arte, film e musica.

READ  G7. Caritas International: cancellare i debiti dei paesi poveri

Gli affitti sono molto più bassi che in altre parti della città, il che è un prerequisito per il progetto. Lo sviluppo in una zona attraente potrebbe portare ad un aumento degli affitti?

Se gli affitti fossero stati più alti avremmo demolito il vecchio edificio e ne avremmo costruito uno nuovo. Qui vogliamo creare qualcosa di nuovo e unico, ma non è un progetto di beneficenza, ma gestiamo l’economia e portiamo redditività imparando molto dalla condivisione, afferma Mariette Helmerson.

Cosa guadagni dall’essere parte di un progetto in cui gli affitti sono più bassi?

Apprendiamo problemi circolari e di riciclaggio e tendenze tempestive con cui possiamo testare la stampa in piccolo formato. È come un piccolo laboratorio, dove possiamo testare ciò che funziona e poi ingrandirlo, dice.

Spesso lavoriamo a lungo termine con clienti che si stanno gradualmente spostando verso luoghi di lavoro più grandi. Sarebbe entusiasmante se ci fosse un’opportunità anche in questo progetto. Per noi proprietari di immobili, è anche divertente condividere e creare trazione in un’area, il che potrebbe influire sugli affitti di altre proprietà di Rangoon.

Ma allora è ancora possibile aumentare gli affitti negli edifici situati a Rington?

Il nostro obiettivo non è aumentare gli affitti, ma piuttosto lo consideriamo un’opportunità per testare le opportunità di business della stampa. Probabilmente puoi ottenere affitti più bassi in alcuni edifici e più alti nei sottomercati. È troppo presto per dirlo. La cosa divertente qui è che non abbiamo un piano decimale qui, ma stiamo imparando gradualmente, dice Mariette Helmerson.