TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Aumento della domanda di attività familiari redditizie: una "miniera d'oro"

Aumento della domanda di attività familiari redditizie: una “miniera d’oro”

Come cucinare un buon cibo con meno sale? I clienti attenti alla salute di oggi pongono elevate esigenze agli sviluppatori di prodotti. Allora è meglio trovare prodotti come SALTWELL, che risolvono il problema in modo del tutto naturale. SALTWELL contiene il 35 percento in meno di sodio e ha il sapore del sale normale.

Cosa significa che il sale ha meno sodio?

Il sale ordinario è costituito principalmente da cloruro di sodio, cioè un composto di sodio e cloro. In SALTWELL, ogni granello di sale è composto da cloruro di sodio, cloruro di potassio e altri minerali. È una formula unica che fornisce automaticamente un livello più basso di sodio, senza perdere il gusto del sale normale, spiega Frida Hidenscu, Business Area Manager per l’industria di Salinity.

Perché dobbiamo ridurre il sale?

Il dibattito sul sale ha messo un po’ nell’ombra dietro tutta l’attenzione su grassi e zuccheri, ma un consumo elevato di sale può portare ad ipertensione e altre conseguenze. Pertanto, l’Organizzazione Mondiale della Sanità raccomanda un’assunzione giornaliera di sale di un massimo di cinque grammi. Frida Hidenskoog afferma che il 95% della popolazione svedese riceve molto di più, il che non è positivo per la salute pubblica.

Non è il sale che spruzziamo sul cibo a casa il problema. Quasi l’80% del sale che consumiamo proviene da alimenti prodotti industrialmente, il che rende difficile controllare l’assunzione di sale. Il fatto che l’industria non stia effettivamente riducendo la quantità di sale nei suoi prodotti ha diverse ragioni, ma probabilmente gioca sul fatto che la Svezia non ha regolamenti sulla quantità di sale negli alimenti. Al momento, ci sono solo raccomandazioni.

Scelta consapevole per aziende consapevoli

Quando Lindvall’s Chark ha sviluppato Real Sausage, un prodotto completamente privo di zucchero e conservanti, è sembrato anche naturale scegliere un sale più sano.

SALTWELL contiene il 35 percento in meno di sodio, il che è un vantaggio. Poi mi sono attenuto al bel balsamo leggermente arrotondato di SALTWELL, afferma Martin Carlson, sviluppatore di prodotti di Lindvalls.

Lo sfondo della decisione è stato in parte un aumento della domanda e forse i clienti non sono mai stati così consapevoli della salute come lo sono ora. Da un lato, erano curiosi di sapere se SALTWELL potesse aprire la strada a più prodotti a basso contenuto di sodio.

Saremmo in grado di ridurre il contenuto di sale senza nemmeno accorgercene, se sostituissimo il sale normale con SALTWELL?

– Se sostituisci il sale normale con SALTWELL, il livello di sale sarà ridotto, sì. Ma oltre al sale, gli alimenti contengono anche altre fonti di sodio, di cui bisogna tener conto. Molti dei produttori alimentari con cui abbiamo parlato hanno cercato di ridurre il livello di sale nei loro prodotti e l’hanno affrontata come una sfida, finché non hanno testato SALTWELL. La modifica delle ricette può portare a cambiamenti nel gusto, nella consistenza, nell’aspetto e nella durata, oltre a essere costosa e dispendiosa in termini di tempo. Ciò che rende facile il passaggio a SALTWELL è che oltre allo stesso gusto, SALTWELL ha la stessa funzione e aspetto del sale normale. Pertanto, i produttori di alimenti possono utilizzare SALTWELL direttamente nelle ricette esistenti, afferma Frieda Hidenskog.

A PROPOSITO DI SALTWELL
Per quasi 200 anni, l’azienda familiare svedese Salinity ha fornito sale ai mercati di tutto il mondo per vari scopi, come la manutenzione delle strade, il cibo, l’agricoltura e l’industria. Oggi SALTWELL è utilizzato da centinaia di produttori alimentari in tutto il mondo.

Per maggiori informazioni: www.salinity.com

READ  L'Italia potrebbe diventare il quarto Paese al mondo in cui viene utilizzato un vaccino obbligatorio