TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Aggiornamento dal comitato di selezione dell'AIK FF

Aggiornamento dal comitato di selezione dell'AIK FF

Con questo aggiornamento, vogliamo informare i membri dell'AIK FF delle conclusioni che abbiamo raggiunto sulla base del nostro lavoro, oltre a presentare la nostra immagine della posizione dell'AIK Football e perché. Qui vediamo che la cosa più importante per il futuro è che noi, come club, impariamo dai successi e dagli errori e adottiamo le misure necessarie sulla base di queste lezioni, in modo che l’AIK Football diventi più forte e abbia più successo.

C'è molto che viene fatto bene nel club. Tra gli aspetti positivi dell'anno passato possiamo menzionare che la nostra accademia rimane una delle accademie leader nel paese, che la strategia rivista per le Donne A quest'anno ha dato i suoi frutti, che sono stati compiuti passi decisivi nel lavorare con la nuova residenza e che abbiamo assistito a una forte azione nell'ambito della missione del Consiglio di amministrazione e del suo mandato durante la primavera e l'estate per garantire la continuità del gioco nella Superliga A maschile svedese.

Allo stesso tempo, vediamo anche che sono state prese decisioni sbagliate e che l’AIK Football si trova ad affrontare delle sfide. L’AIK Football sta perdendo competitività nei confronti dei nostri rivali da diversi anni. Ecco perché nel lavoro c’è responsabilità a più livelli. Con i funzionari, il Consiglio di amministrazione e il Comitato elettorale. La responsabilità primaria delle attività operative spetta al CEO/Direttore del club. In quanto rappresentante eletto e massimo organo decisionale dopo le riunioni annuali o le riunioni aggiuntive dei membri, il Consiglio d'amministrazione ha allo stesso tempo una responsabilità cruciale.

In questo testo, partiamo dalla prospettiva dell'AIK Football e guardiamo al club nel suo insieme, con l'AIK FF che è il proprietario di maggioranza dell'AIK Football AB.

Ruolo del Consiglio
Il Consiglio Direttivo ha la responsabilità complessiva dell'attività nei confronti dei soci. Ciò non significa che il Consiglio di Amministrazione sia responsabile delle decisioni individuali nell'attività operativa, ma il Consiglio di Amministrazione è responsabile di garantire che l'azienda disponga di strategie, persone di leadership e processi che creino le migliori condizioni possibili per il successo delle decisioni individuali. . Inoltre, il Consiglio deve stabilire il quadro finanziario per l’operazione e valutare le questioni e le decisioni chiave da una prospettiva strategica per garantire che seguano la strategia scelta dal club per raggiungere gli obiettivi a lungo termine stabiliti. L'esperienza relativa al reclutamento, ai partenariati, agli eventi e simili dovrebbe essere reperita nelle attività operative in cui le decisioni individuali sono in gran parte preparate e prese.

READ  Il governo vuole espellere più persone - con nuove misure

Prendiamo ad esempio l'acquisizione di un giocatore: la responsabilità primaria del consiglio è nominare un amministratore delegato/manager del club, che a sua volta nomina un direttore sportivo, un direttore finanziario, ecc., per trovare il giocatore giusto e creare le condizioni finanziarie per lui. l'acquisto. Inoltre, se l’acquisizione non rientra nei poteri decisionali dell’amministratore delegato/direttore del club, il Consiglio di amministrazione deve approvare l’investimento dal punto di vista finanziario, tenendo conto della situazione finanziaria a lungo termine del club. Infine, il Consiglio deve valutare l'acquisizione da una prospettiva strategica e in base alla visione del club, in modo che sia in linea con la strategia stabilita di essere un club in sviluppo e vendita.

Il Consiglio di Amministrazione non ha alcun ruolo nel valutare un acquisto individuale su basi puramente sportive, cioè “questo giocatore segnerà 10 gol” o “questo giocatore si inserirà nel sistema di gioco”. Questo ricade sulle spalle di chi opera nel campo delle operazioni perché sono quelli che hanno la maggiore competenza in questo.

Il ruolo più importante del Consiglio di Amministrazione è garantire che le attività operative operino entro quadri ben definiti per raggiungere obiettivi chiari e garantire che vi sia consenso su come il Club lavorerà per raggiungere tali obiettivi. Per questo motivo esiste ora un documento di visione fisso, nonché un piano operativo su cui si lavora annualmente per il prossimo anno.

Conclusioni
Sulla base dell'analisi approfondita di quest'anno, il comitato di selezione è giunto alle seguenti conclusioni:

  • La nomina dell'ex CEO/Direttore del Club da parte del Consiglio di Amministrazione è stata preceduta da un processo approfondito e la procedura di reclutamento stessa è stata condotta correttamente, anche se il risultato non è stato buono. Tuttavia, riteniamo che il Consiglio non dovrebbe accettare una soluzione in cui l’amministratore delegato/direttore del club assume temporaneamente il ruolo di direttore sportivo. È responsabilità del Consiglio consentire al CEO/Direttore del club di assumere questo doppio ruolo, senza garantire competenze adeguate. Riteniamo inoltre che il Consiglio avrebbe dovuto lavorare per ottenere un controllo più chiaro sul CEO/Direttore del club e dare seguito alle decisioni prese dal Consiglio.
  • Il club per molto tempo e sotto diverse gestioni/consigli di amministrazione ha avuto un focus a brevissimo termine e ha preso decisioni “finestra per finestra”. Vincere l’oro nell’SM nel 2018 ha avuto un impatto (sicuramente grande) sulle decisioni a breve termine, ma il modus operandi non ha rafforzato l’AIK Football a lungo termine. Il consiglio deve implementare un modo più strategico e a lungo termine di lavorare nelle aree necessarie, anche se il lavoro di visione è un passo importante in quella direzione. Le attività operative dovrebbero guidare questo lavoro, ma il Consiglio ha una responsabilità significativa nel garantire che esista un modo di lavorare a lungo termine in cui le decisioni individuali siano valutate e prese in base alla strategia definita. Le decisioni riguardanti, ad esempio, i trasferimenti dei giocatori dovrebbero sempre essere valutate da una prospettiva strategica.
READ  Katie Taylor e Amanda Serrano scrivono la storia al Madison Square Garden

le ragioni
La Commissione Elettorale ha identificato alcune circostanze che riteniamo abbiano contribuito maggiormente a questi problemi:

  • Il Consiglio non ha agito in misura adeguata nella funzione di vigilanza che avrebbe dovuto svolgere. Ciò può essere attribuito al fatto che il lavoro del Consiglio è stato svolto in un modo caratterizzato da un desiderio molto forte di raggiungere il consenso piuttosto che di incoraggiare ulteriori domande e critiche.
  • Le dimensioni del consiglio hanno creato un ambiente che richiede a più singoli membri del consiglio di mettere in discussione e respingere.
  • Nelle riunioni del consiglio, è stato lasciato troppo spazio al debriefing degli arbitri, il che significa che non è stato lasciato troppo spazio per discussioni aperte e critiche e domande strategiche su come l’AIK Football può migliorare la sua competitività nel tempo.

La strada davanti
Per portare il club a nuovi livelli è necessaria un’azione di cambiamento consapevole a lungo termine. Sebbene molte cose vengano fatte bene nel club, il comitato di selezione ritiene che il lavoro del Consiglio di amministrazione potrebbe essere migliorato dando più spazio a un approccio più critico. Inoltre, le dimensioni del consiglio di amministrazione devono essere ridotte, al fine di creare condizioni migliori per una cultura meno orientata al consenso e per un lavoro più efficiente. Qui c’è motivo di autocritica da parte della commissione elettorale, poiché negli ultimi anni il comitato è stato relativamente numeroso.

Vediamo anche la necessità di nuove voci nel Consiglio che possano contribuire a migliorare il lavoro del Consiglio e, attraverso la collaborazione con gli alti funzionari, definire un percorso più chiaro per il Club, basato sulla necessità di aumentare la nostra competitività nel tempo . Oltre a contribuire con la volontà e la capacità di sfidare per garantire il mantenimento del percorso specificato. In questo, il nuovo presidente giocherà un ruolo centrale. Allo stesso tempo, vediamo il valore di una certa continuità nel consiglio di amministrazione, per garantire che la conoscenza e l’esperienza acquisita non vadano perse. Tuttavia, è fondamentale che i membri del consiglio imparino dai successi e dagli errori.

READ  Neville: "Pensando a Lingard - avrebbe dovuto andarsene"

Alla luce di questa analisi, noi del Comitato elettorale continuiamo ad agire nella nostra missione di presentare una proposta al Consiglio di amministrazione dell'AIK FF in tempo prima dell'Assemblea annuale. In questo lavoro tutti gli input, i consigli e le proposte costruttive sono apprezzati.

Per favore,

Comitato di Selezione dell'AIK FF

Cecilia Tingmark, Rahul Mehta, Einar Thoddal Ness e Axel Granath