TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Adolescente convinto dei campionati europei: stabilisci un nuovo record per i giovani svedesi

Molto divertente con un record, ma ciò di cui sono più felice è che sono stato in grado di nuotare più velocemente nelle semifinali rispetto alle prove. Questo è qualcosa con cui ho lottato per un po’, ha detto Emily Fast alla Swedish Swimming Association.

Emelie Fast è passata da chiarezza a chiarezza nel 2021.

Ai Campionati europei di lunga distanza di questa primavera, ha registrato un grande calo nel suo record personale di 100 m rana quando ha nuotato 1.06.64 nelle prove. Con quel tempo, si è qualificata per le Olimpiadi estive di Tokyo.

Anche se si è fermata alle prove per adolescenti a Tokyo, ha fatto un grande sforzo mentre rispondeva al suo terzo tempo sulla lunga distanza più veloce di sempre.

martedì mattina Emily Fast si è lanciata ai Campionati europei di nuoto a Kazan per nuotare nei 100 metri rana.

Fast era già soddisfatto nelle prove quando ha stabilito un nuovo record personale con il tempo di 1.05.27. Questo è stato un calo rispetto al suo precedente record di 52 centesimi e solo un centinaio più lento di quello della svedese Sophie Hansson di cinque anni.

In semifinale le cose sono andate ancora più veloci per il 17enne.

È il momento delle semifinali 1.05.11 è stato un nuovo record per gli junior svedesi e il settimo tempo nelle semifinali. Così, è pronta per la finale del Campionato Europeo di mercoledì nei 100m rana. Sarà la prima finale del 17enne in un torneo internazionale per adulti.

– Entro, mi riposo e faccio la stessa cosa che ho fatto in semifinale. Penso che questo sia un concetto vincente, afferma Emily Fast come semifinalista.

READ  La Spagna continua dopo la vittoria a Siviglia - 5-0 contro la Slovacchia

Il prossimo record che un adolescente può battere è 1.04.94 della grande svedese Jenny Johansson.

Per saperne di più: Sjöström nuota per l’oro: il più veloce dell’emisfero