TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

"Abbiamo il meglio dietro di noi"

“Abbiamo il meglio dietro di noi”

Il prodotto interno lordo della Svezia a giugno è aumentato dello 0,6% rispetto al mese precedente, secondo un indicatore preliminare del PIL di Statistics Sweden (SCB).

Alexandra Straberg, capo economista di Länsförsäkringar, sottolinea che era più di quanto molti pensassero, ma aggiunge:

– Dice: abbiamo il meglio dietro di noi, finanziariamente.

PIL superiore alle attese

Jens Magnuson, capo economista di SEB, è rimasto alquanto sorpreso dall’indicatore del PIL.

– Era più alto del previsto e più alto di quanto pensassimo, dice.

Alexandra Straberg pensa che non vedremo numeri di crescita così buoni per un po’ di tempo. La Svezia dovrebbe affrontare un rallentamento economico.

– Sarà più difficile, dice.

Jens Magnuson concorda sul fatto che il quadro generale, nonostante i buoni numeri, è che siamo di fronte a un rallentamento dell’economia, spiega.

Forse si potrebbe rabbrividire di fronte sia a una cattiva economia, con alta disoccupazione e bassa crescita, sia a tassi di interesse elevati. Mercoledì sera, la Federal Reserve statunitense ha alzato il tasso di interesse di riferimento di 0,75 punti percentuali. Previsto, ma un aumento significativo è innegabile. Anche qui in Svezia, la Riksbank continuerà ad aumentare i tassi di interesse, secondo le aspettative.

Tassi di interesse più alti e condizioni di lavoro peggiori

Alexandra Straberg pensa che possiamo contare su un piccolo aumento dei tassi l’anno prossimo.

La Riksbank spera di non vedere contemporaneamente un’inflazione elevata e un’economia peggiore. Vuole ridurre l’inflazione in modo da non avere un potere d’acquisto vizioso, dice.

Sebbene sia un atto ben equilibrato, lei e Gender Magnuson affermano. La Riksbank deve accettare una quantità ragionevole di aumenti dei tassi di interesse per ridurre l’inflazione e il tasso di interesse è lo strumento disponibile. Tuttavia, tassi di interesse più elevati significano anche che sarà più difficile finanziariamente e che possiamo essere spinti più rapidamente in una recessione.

READ  Skånska Dagbladet | L'auto si è schiantata contro gli alberi - si sospettava che stesse guidando ubriaca

Ci si potrebbe chiedere se Riksbank darà un’occhiata ai numeri economici.

I dati preliminari sul PIL ricevuti ora potrebbero essere un po’ traballanti. Ma i numeri reali arriveranno prima del prossimo incontro sui tassi della Riksbank, afferma Jens Magnuson.

Il prodotto interno lordo della Svezia a giugno è aumentato dello 0,6% rispetto al mese precedente, secondo un indicatore preliminare del PIL di Statistics Sweden (SCB). Rispetto al mese corrispondente dello scorso anno, il PIL è aumentato del 4,5 per cento.

Per l’intero secondo trimestre, il PIL è aumentato del 4,2 per cento, ma quest’anno ci sono state meno giornate lavorative durante il trimestre rispetto allo scorso anno.

Le statistiche vengono corrette per gli effetti del calendario e i cambiamenti stagionali.

L’indicatore del PIL dovrebbe fornire un quadro iniziale dello sviluppo dell’economia svedese. Si basa su una base più limitata e preliminare rispetto ai normali conti nazionali.

Fonte: Statistics Norway, Statistics Sweden