TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

“Abbiamo battuto il Real Madrid per molto tempo”

Ieri, mercoledì, il Barcellona ha perso la semifinale di Supercoppa di Spagna contro il Real Madrid, dopo che Federico Valverde ha vinto la partita (3-2) ai supplementari.

Nonostante la sconfitta, l’allenatore del Barcellona Xavi Hernandez crede di essere stato davanti al suo avversario per lunghi periodi.

– Abbiamo battuto il Real Madrid per molto tempo. Abbiamo dominato molte fasi del gioco. Non siamo riusciti a fermare il loro contrattacco e loro hanno approfittato dei nostri errori. Secondo Marca, Xavi ha detto che lasciamo la partita orgogliosi, ma delusi per la sconfitta.

– Sono orgoglioso della nostra partita e del fatto che abbiamo dominato l’avversario. Sono passati due mesi (da quando Xavi è entrato in carica), ma siamo sulla strada giusta. Questo Barcellona può competere con qualsiasi squadra.

Che il Barcellona fosse superiore? No, Carlo Ancelotti non è d’accordo. L’allenatore del Real Madrid pensava che fosse un Clasico.

Sapevamo che sarebbe stata una partita equilibrata ed eravamo pronti. Siamo stati molto efficaci con i nostri contrattacchi. Il Barcellona ha giocato bene e ci ha causato problemi, ma la partita era in parità, dice Ancelotti, secondo Marca, e risponde alla dichiarazione di Xavi:

– Non sono d’accordo con quello. È stata una partita alla pari. Nessuna delle squadre ha dominato.

In finale, il Real Madrid affronterà il vincitore tra Atletico Madrid e Athletic Club nella seconda semifinale, che si terrà giovedì sera.

READ  La borsa a vento per i pattinatori alle Olimpiadi degli Stati Uniti si è schiantata: è diventata come una vela