TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

XXL traslocherà tre grandi magazzini a causa dell'affitto

XXL traslocherà tre grandi magazzini a causa dell'affitto

Durante la fine dell'estate, tre dei 30 negozi XXL si trasferiranno in nuove sedi. I supermercati interessati si trovano a Uppsala, Vasteras e Vaxjo, spostandosi di poche centinaia di metri ciascuno. Questo è il risultato dell’aumento degli affitti.

La catena sportiva XXL ha già affermato in precedenza che se non dovesse succedere nulla con gli affitti, riconsidereranno le loro esigenze edilizie. Questo è anche quello che hanno scelto di fare.

– Il nuovo edificio sarà più efficiente nell'uso dello spazio, poiché abbiamo visto che la superficie dei grandi magazzini può essere leggermente ridotta e allo stesso tempo rafforzata e modernizzata senza perdere fatturato o ridurre il numero dei dipendenti, dice Anders Lindblom, direttore svedese di XXL in un commento.

Il commercio sportivo è stato duramente colpito durante l’attuale recessione, spinto dall’effetto di rifornimento post-pandemia dovuto al consumo eccessivo, tra le altre cose, di prodotti sportivi e outdoor ad alta intensità di capitale, ma anche da un significativo eccesso di scorte lungo tutta la catena del valore.

La struttura contrattuale prevalente nel mercato degli affitti commerciali, dove il canone base è aumentato di oltre il 18% negli ultimi due anni per chiunque abbia condizioni standard, ha creato una situazione in cui XXL ora sceglie di agire.

– Questi sono tre luoghi importanti per noi in cui non vogliamo rinunciare ai nostri clienti e non dobbiamo ridurre il numero di dipendenti e i posti di lavoro che creiamo a livello locale. Tuttavia, il sistema di leasing di cui disponiamo oggi è disfunzionale e diventerà uno dei problemi futuri più importanti per noi e per l’intero settore. Secondo Anders Lindblom, aumenti degli affitti di circa il 20% in piena recessione sembrano così lontani dalla realtà, quasi irrealistici, e svuoterebbero grandi porzioni di superfici commerciali, soprattutto nelle città di piccole e medie dimensioni.

READ  Una strana scena cambia dopo la Merkel - SN

A Uppsala, il proprietario di XXL è Trophi, a Västerås Sveafastigher e a Växjö è attualmente affittato da Alma Property Partners.

XXL critica il fatto che gli aumenti degli affitti sono legati all'indice dei prezzi al consumo, che a lungo termine aumenta in base al tasso di inflazione, esercitando una maggiore pressione sui commercianti solo quando hanno difficoltà a resistere all'aumento dei costi. A lungo termine, la catena ritiene che ciò porti a una spirale viziosa in cui l’affitto più alto porta a prezzi più alti nei supermercati, che a sua volta porta a un’inflazione più elevata, con un ulteriore aumento degli affitti.

Il trasferimento dei grandi magazzini significa edifici più piccoli e un prezzo inferiore al metro quadrato. Tuttavia, i nuovi supermercati avranno ancora lo stesso numero di dipendenti di prima.

Potrebbero essere correlate più mosse.

– Spero vivamente che a lungo termine non si debbano fare passi del genere e che si possa invece instaurare un buon dialogo con i nostri attuali proprietari immobiliari. Ma non si possono escludere ulteriori mosse, come avviene oggi. Tuttavia, questa è una buona opportunità per adattarsi anche ai nuovi modelli di consumo, continua Anders Lindblom, direttore di XXL Sweden.