TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Xiaomi 12 e 12 Pro sono ora ufficialmente lanciati

Durante l’evento di lancio tutto cinese, Xiaomi ha lanciato i suoi nuovi telefoni cellulari di punta per il mercato cinese. Riguarda sia lo Xiaomi 12 in un formato più piccolo che lo Xiaomi 12 Pro che ha uno schermo più grande ed è quindi anche più grande nel suo insieme.

Entrambi i telefoni sono alimentati dall’ultimo chip Snapdragon 8 di prima generazione di Qualcomm. Xiaomi non è il primo a uscire con un telefono che utilizza l’ultimo chip di Qualcomm. Invece, è il Motorola Edge 30 Ultra lanciato in precedenza, o Edge X30 come viene chiamato in Cina. Lo Snapdragon 8 Gen 1, come viene chiamato il chip di sistema, è realizzato con un processo a 4 nm, a differenza del chip dell’anno scorso che utilizzava 5 nm. Ciò offre, ad esempio, un miglioramento della CPU di circa il 20 percento rispetto al suo predecessore, lo Snapdragon 888. Torneremo su cosa significa in pratica per le prestazioni, ad esempio, della fotocamera o per applicazioni impegnative e nei test di benchmark .

Xiaomi 12 ha innanzitutto un display Amoled da 6,28 pollici e il telefono misura poco meno di 70 mm, con un 69,9 mm più preciso. Quindi è un telefono leggermente più piccolo mentre lo Xiaomi 12 Pro è più grande. Xiaomi 12 Pro ha una larghezza di 74,6 mm e uno schermo di 6,73 pollici. Xiaomi stessa confronta spesso i telefoni con l’Iphone 13 e l’Iphone 13 Pro Max, rispettivamente. Ad ogni modo, i telefoni Xiaomi sono più piccoli ma hanno ancora schermi leggermente più grandi grazie alla sottile cornice attorno agli schermi. Entrambi gli schermi di questi telefoni sono protetti da Gorilla Glass Victus, che è lo schermo più resistente disponibile e supporta l’aggiornamento dello schermo a 120 Hz, ma lo schermo del modello Pro ha una risoluzione più elevata. Inoltre, il modello Pro è dotato di un display LTPO, proprio come quello di Apple nei modelli Pro e un modo per ottenere una migliore durata della batteria con un display OLED.

READ  Il nuovo tablet Lenovo Yoga al Mobile World Congress

Non necessariamente migliore

Le prestazioni sono ovviamente migliori in questa nuova generazione di telefoni rispetto ai suoi omologhi dello scorso anno, ma sotto tutti gli aspetti i nuovi arrivati ​​non stanno migliorando. Lo Xiaomi 12 è un chiaro cambiamento strategico e un passo verso un telefono più compatto. La luminosità e la risoluzione dello schermo, ad esempio, sono inferiori rispetto allo Xiaomi Mi 11. Il nuovo Xiaomi 12 Pro è più simile all’attuale Mi 11 Ultra e su molti livelli lo accompagna, ad esempio lo schermo e il configurazione della fotocamera. In termini di prestazioni, Xiaomi afferma che lo Xiaomi 12 Pro ha ottenuto 1.070.033 punti nel test delle prestazioni di Antutu, che è migliore di qualsiasi altro telefono finora.

Autovelox e al buio

In entrambi i nuovi telefoni, troviamo tre fotocamere sul retro, integrate da una fotocamera selfie da 32 megapixel nel foro della fotocamera sullo schermo anteriore. Xiaomi ha una fotocamera principale da 50 MP con una fotocamera grandangolare da 13 MP e un obiettivo macro da 5 MP. La fotocamera macro dovrebbe essere in grado di scattare foto a una distanza di 3-7 centimetri dal soggetto. Lo Xiaomi 12 Pro ha invece tre fotocamere tutte da 50 megapixel, quindi è pensata per essere una fotocamera principale, grandangolare e teleobiettivo con zoom ottico 2x.

Per le fotocamere in particolare, Xiaomi ha enfatizzato le prestazioni al buio, poiché abbiamo visto molti confronti con ciò che iPhone 13 e Iphone 13 Pro potrebbero fare in occasioni simili. Secondo Xiaomi, le prestazioni dei telefoni avvantaggiano Xiaomi, tra le altre cose, in modo che la fotocamera possa scattare foto rapidamente, in modo che tu possa scattare la foto successiva subito dopo aver scattato una foto. Qui abbiamo visto una demo in cui Xiaomi 12 e Huawei P50 Pro hanno scattato foto a seguito di uno skateboard, ma in cui Xiaomi 12 è riuscito a scattare 50 foto nello stesso tempo in cui il P50 Pro ha scattato solo 17 pezzi. Tuttavia, va ricordato che questo era il test di Xiaomi, quindi deve essere preso con le pinze. In tutti i confronti con l’iPhone che Xiaomi ha mostrato durante la presentazione, Xiaomi era anche, ovviamente, migliore dei telefoni Apple.

READ  Si dice che siano state rivelate le date delle tre prossime carte Nvidia

Batteria e ricarica rapida

Non sorprende che Xiaomi stia investendo nella ricarica rapida. Il modello Pro è ovviamente il migliore della sua categoria e offre una ricarica rapida da 120 W tramite cavo per la batteria da 4600 mAh, leggermente più piccola del suo predecessore. La ricarica wireless 50W e la ricarica wireless inversa che permette di caricare un altro dispositivo direttamente dal retro del telefono è di 10W. Il fratello minore Xiaomi 12 ha un confronto di ricarica cablata da 67 W e anche una ricarica inversa wireless da 50 W e 10 W wireless. La batteria di Xiaomi 12 4500 mAh.

I telefoni saranno in vendita prima del capodanno in Cina, ma raggiungeranno il resto del mondo più tardi. Xiaomi 12 costa l’equivalente di 5300 kr in Cina, quindi 8 GB di memoria di lavoro e 128 GB di storage. Xiaomi 12 Pro costa l’equivalente di 6700 SEK, quindi con 8 GB di memoria di lavoro e 128 GB di storage. Tuttavia, queste informazioni sui prezzi sono molto approssimative, poiché i prezzi svedesi sono influenzati da molti fattori diversi, il più importante dei quali è l’IVA svedese. Quindi dobbiamo aspettare i prezzi svedesi effettivi. Entrambi i telefoni vengono inoltre rilasciati con 12 GB di memoria di lavoro e 256 GB di spazio di archiviazione, quindi il loro prezzo è leggermente superiore.

Oltre a questi due telefoni, Xiaomi ha introdotto il telefono di fascia media Xiaomi 12X con Snapdragon 870 e lo smartwatch Xiaomi Watch S1. Non è chiaro se usciranno anche in Svezia.