TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Test: Realme GT Neo 2 – economico e vicino al top

Realme è probabilmente ancora un marchio relativamente sconosciuto qui in Svezia. Fanno parte di BBK Electronics come se si contassero le loro filiali e marchi come Oppo, Vivo, Oneplus e altri dei più grandi produttori di telefoni cellulari al mondo. Qui in Svezia, BBK è rappresentato principalmente da Oneplus, ma Realme ora ha anche una distribuzione in Svezia.

In alcune regioni, puoi vedere che Realme è un fratello di Oneplus, ad esempio stanno investendo nella ricarica rapida e inviando caricabatterie da 65 W nella confezione. Ma quando si tratta di design, fotocamere e sistema, Realme, da un punto di vista pratico, è il produttore di se stesso con un proprio profilo.

Il Realme GT Neo 2 che stiamo testando qui è uno dei sei telefoni lanciati nella serie GT dal Realme GT questa primavera. Ciò che lo rende una serie di prodotti non è del tutto chiaro, i diversi modelli differiscono molto nel design, ma ciò che è comune è che tutti sono vicini al massimo in termini di prestazioni, ma ad un prezzo inferiore, 5000 corone in questo caso.

colori chiari

In termini di design, Realme GT Neo 2 si prende alcune libertà all’interno di un quadro molto conservativo. È un telefono relativamente grande e pesante, ma è comunque più leggero, ad esempio, del Galaxy S21 Ultra. La forma dello schermo piatto e il retro in vetro curvo con una cornice sottile in mezzo è riconoscibile da centinaia di altri telefoni cellulari, ma il retro verde lime della nostra versione è originale. È completato da una striscia nera larga e stretta con il nome Realme e il logo “Dare to Jump”. La cornice, a sua volta, è realizzata in policarbonato nero opaco.

Ci sono solo pulsanti del volume e un pulsante di accensione/spegnimento sui bordi, quindi se sei infastidito dai telefoni cellulari con pulsanti non necessari per gli assistenti vocali, lo eviterai. D’altra parte, non hai nemmeno un jack da 3,5 mm o uno slot per schede di memoria. Il modello che stiamo testando ha 256 GB di spazio di archiviazione, che è abbastanza grande anche se, come me, hai più app e ti piace salvare le immagini in locale. Per il prezzo, è davvero buono.

READ  Recension - Dark Pictures Anthology: House of Ashes

Il motore del telefono è quello che Realme chiama giustamente “l’ultimo chipset della serie Qualcomm 800”. Sì, lo Snapdragon 870 è stato effettivamente lanciato dopo lo Snapdragon 898, anche se in realtà è una copia registrata del miglior chipset dell’anno scorso. I migliori telefoni cellulari dell’ultimo anno non hanno avuto il tempo di iniziare a sentirsi lenti da allora, così come il Realme GT Neo 2. Realme mette in evidenza il raffreddamento del telefono che utilizza una camera di vapore con un pannello in acciaio inossidabile. In pratica, forse la cosa più evidente è che il telefono non si surriscalda e non perde velocità nel tempo, quindi non si surriscalda come fanno molti altri modelli nel 3DMark Wildlife Stress Test. C’è anche una cosiddetta modalità GT, che dovrebbe rendere il telefono più veloce a scapito della durata della batteria e della temperatura. Quando lo provo nei test delle prestazioni non noto alcuna differenza, il che significa che il telefono di solito lo gestisce bene e offre prestazioni più elevate quando ne hai bisogno senza dover attivare alcuna modalità speciale. Ci sono cellulari più veloci, ma nell’uso pratico non noterai la differenza. Il telefono ha anche 5G e Wifi 6 che puoi aspettarti da un ottimo modello.

schermo nitido

Lo schermo è di tipo Amoled con risoluzione Full HD ed è prodotto da Samsung, più precisamente il materiale si chiama Samsung E4. In un formato interessante, Realme ha scritto che è la migliore qualità che i produttori di smartphone così come Apple e Sony possano acquistare da Samsung. Rispetto alla tecnologia precedente, l’E4 ha un contrasto e una riproduzione dei colori migliori e consuma il 15% in meno di energia.

Da questo, ovviamente, si nota principalmente in pratica che si tratta di uno schermo ottimo e luminoso. Lo schermo combinato con la grande batteria da 5000 mAh ha fornito un’ottima durata della batteria nel nostro test della batteria poiché abbiamo permesso al video di essere riprodotto alla massima luminosità fino all’esaurimento della batteria.

READ  Gli scienziati rivelano come canta il sole

Lo schermo ha anche una frequenza di aggiornamento di 120Hz. Per impostazione predefinita, è impostato su una frequenza variabile per la migliore combinazione di flusso regolare e durata della batteria. Penso che lo scorrimento dell’interfaccia utente diventi più fluido quando passo dalla velocità variabile a 120Hz e la durata della batteria è comunque eccellente, quindi sto guidando.

Lo schermo ha anche un lettore di impronte digitali. Questa era una funzione di un cellulare più generoso un paio di anni fa, e ovviamente è più pratico che averlo nella parte posteriore, ma preferirei comunque avere un vero lettore di impronte digitali, preferibilmente sul lato dell’accensione/spegnimento pulsante. I lettori di impronte digitali su schermo sono più difficili da trovare e manomettere, anche se non ci sono particolari lamentele al riguardo su Realme GT Neo 2.

Quando la batteria del telefono scende al 2%, ti verrà chiesto di collegare immediatamente il caricabatterie. Se lo fai e utilizzi il caricabatterie da 65 W incluso, puoi ricaricare completamente il telefono in 36 minuti. D’altra parte, se aspetti che la batteria sia completamente scarica, ci vorranno alcuni minuti in più per caricarla prima che la batteria del telefono sia sufficientemente carica in modo che possa controllare la ricarica rapida.

Fotocamere limitate

La fotocamera del telefono è molto modesta. Fotocamera principale da 64 MP, fotocamera grandangolare da 8 MP e fotocamera macro da 2 MP. All’inizio, ho pensato che fosse identica alla fotocamera impostata sul Realme GT Master che ho testato l’ultima volta, ma si è rivelato essere un sensore diverso. Riguardo alla fotocamera principale qui, posso dire che ha una buona riproduzione dei colori e nitidezza con una buona illuminazione, ma è molto sensibile all’oscurità e, se la luce è un po’ peggiore, inizia a perdere la qualità dell’immagine. La fotocamera non è molto buona negli scatti con il teleobiettivo e la fotocamera macro che dovrebbe compensare questo, come spesso accade nei telefoni cellulari, è scadente. La fotocamera grandangolare scatta foto abbastanza buone, anche se l’8MP può sembrare un po’ complicato se si ingrandisce. Nel complesso, si può dire che l’array di fotocamere sia uno dei pochi aspetti del telefono più debole. Manca qualcos’altro che puoi avere se acquisti un telefono costoso? Sì, la classificazione IP per la protezione dall’acqua e la ricarica wireless sono le caratteristiche mancanti più importanti.

READ  L'immagine trapelata mostra Thunderbolt 5 fino a 80 Gbps

L’interfaccia utente di Realme per Android 11 contribuisce principalmente a molte impostazioni su come regolare l’aspetto del sistema. È tutto, dall’aspetto e il design delle icone all’aspetto del menu di scelta rapida quando scorri verso il basso dalla parte superiore dello schermo. Oltre a questo, rimarrai abbastanza vicino all’Android standard, senza il tuo browser o client di posta elettronica. Ad ogni modo, ci sono alcune aggiunte intelligenti, come puoi attivare rapidamente le app dall’esterno dello schermo disegnandoci sopra una lettera, oppure puoi dividere lo schermo tra due app scorrendo sullo schermo con tre dita.

Per 5000 corone, Realme GT Neo 2 è davvero un buon acquisto, paragonabile a telefoni cellulari per diverse migliaia di corone. Almeno se non sei schizzinoso con le fotocamere.

domande e risposte

Cosa include il fondo? Caricabatterie da 65 W e cover in gomma per proteggere il telefono.

C’è lo zoom ottico? No, ma la fotocamera da 64 MP può essere utilizzata per fornire un po’ di zoom mantenendo la nitidezza.

Il telefono ha altoparlanti stereo? Sì, ma il suono in essi è un po’ debole.

alternativa

modello economico superiore: Il Moto G100 funziona in modo simile nella maggior parte delle aree e costa lo stesso. Puoi avere un sistema simile a Google nel tuo telefono cellulare Motorola.

Esempio di una fotocamera

In questa foto abbiamo una buona riproduzione e dinamica dei colori, ma le lastre di cemento sembrano eccessivamente nitide.