TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Spettatori nel vento a Kristianstad – Hammarby • Hanno visto una scatola nera

Aggiornato il 20.58 | Pubblicato il 20.53

Grande incontro di qualificazione tra Kristianstad e Hammarby.

Poi molti spettatori hanno visto una scatola nera.

– È molto triste, dice Peter Genzel, CEO della Swedish Elite Handball.

Hammarby ha fatto un ottimo primo tempo in trasferta contro Kristianstad. Almeno è facile crederlo quando si vede il punteggio dell'intervallo, 18-15 in vantaggio.

Ma in realtà la maggior parte di essi è avvolta nel mistero. La maggior parte degli spettatori vedeva solo il nero.

– Non so niente, dice Peter Guentzel, che ha potuto vedere da solo i primi 30 minuti, quando Sportbladet lo raggiunge durante la pausa.

Molti spettatori sui social media hanno testimoniato di aver avuto problemi ad avviare lo streaming.

– È molto triste per loro.

Potrebbe ricevere un risarcimento

Poco prima dell'inizio del secondo tempo il problema è stato scoperto.

– Sembra che chi guarda tramite il browser abbia riscontrato dei problemi.

Edwin Abenbach è depresso.

Handball League Live è l'unico canale che trasmette per la prima volta le partite del campionato di pallamano femminile e maschile di questa stagione. L'ex portiere senior Guentzel ritiene che gli spettatori interessati possano ora ricevere un risarcimento.

-Se incontri problemi e contatti l'assistenza, riceverai aiuto e un potenziale risarcimento, dice.

Pronti per le semifinali

Come è andato allora il secondo tempo?

Beh, è ​​stato uno shock.

Kristianstad con i tifosi della squadra di casa alle spalle li ha raggiunti e a quattro minuti dalla fine è stato esattamente lo stesso.

READ  I giocatori compaiono dopo la festa dello scandalo

Il punteggio di 32-31 di Albin Selin a un minuto e mezzo dalla fine è stato quello decisivo della partita. Il campione dell'anno scorso Kristianstad vinse la partita e si portò in vantaggio per 2-1 nella serie.

– È un peccato che non abbiamo vinto, manca poco. Dobbiamo vincere domenica, invece, dice Viktor Ahlstrand di Hammarby in una trasmissione in diretta del campionato di pallamano.

– Oggi abbiamo avuto un'ondata di gioia, dice Andreas Cederholm di Kristianstad, che all'inizio di questa settimana ha accolto un'aggiunta alla famiglia.

Nel secondo quarto di finale della serata, il Sävehof ha vinto la terza partita consecutiva, 34-24, contro il Malmö ed è così pronto per le semifinali. Lì attende la vincente del girone tra Kristianstad e Hammarby.