TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Skellefte efficaceå ha ottenuto tutti i punti

Skellefte efficaceå ha ottenuto tutti i punti


Il vertice si è tenuto alla Vida Arena. In una partita ricca di gol in cui i Lakers iniziano bene, è chiaro che Skellefteå è il più efficiente e ha segnato 6 gol su 13 tiri quando hanno vinto 3-6.


Le partite stanno gocciolando ora. Giovedì sera, Skellefteå AIK era sul posto alla Vida Arena per una vera partita. E vedremo un ottimo inizio di gioco. Un gioco a rotazione avanti e indietro, ma senza possibilità di segnare. Ci sono voluti più di 5 minuti prima di vedere il primo tiro in porta questa sera. Il fatto è che il disco sta già andando alla fine. Dopo 3.54, Linus Karlsson è uscito da Skellefteå per il chop.

Quindi il primo PP ottiene ciò che rappresenta, e gli basta poco più di un minuto prima che Rosén trovi il passaggio brevettato per Richard Gynge che spinge la palla in vantaggio oltre 5.11. Ma i Lakers hanno la capacità di perdere concentrazione e velocità nel loro gioco dopo aver segnato gol. Ne approfitta gli ospiti meno di due minuti dopo quando Richard Hogg rafforza 1-1 dopo 6.58. I Lakers continuano a fare la loro parte e sono estremamente disattenti sia nel gioco con il disco che nel gioco di posizionamento.

Pertanto, ha perfettamente senso che Skellefteå utilizzi di nuovo la posizione quando Peter Granberg conduce sull’1-2 dopo le 8.45. Dopo il gol, i Lakers ritrovano coraggio e prendono in mano la situazione. Dopo le 18.23, i Puda effettuano un controllo incrociato contro Pontus Holmberg che si fa squalificare per soli due minuti. Ma questo è abbastanza per la linea PP 1. Quando l’orologio si ferma alle 19.09, Glenn Gustafsson ha premuto 2-2 dopo una grande combinazione con Lycksell e Gynge come un faro.

READ  Boris Johnson in un'intervista sui social

Molti hanno pensato che fosse una buona idea andare al riposo per 2-2. Ma ancora una volta i Lakers perdono la concentrazione e nel poco tempo che rimane gli ospiti hanno il tempo di sferrare un attacco, pressando i bersagli controllati dentro e fuori il palo. Il capocannoniere è Adam Welsby dopo le 19.28. Quindi andiamo comunque a riposare in caso di sfida. Gli scozzesi hanno battuto i Lakers 9-5. Così, gli ospiti segnano 3 gol su 5 tiri in porta.

In termini di gameplay, il match prosegue anche nel secondo tempo. Entrambe le squadre sono calde in attacco. Ma è una squadra un po’ più fluente sia in attacco che in difesa e fa visita a Skellefteå. Non hai molte opportunità ovvie, ma finora stai oscillando. Due gol su tre nel primo tempo, la palla gira come un pallone tra i giocatori verso la porta.

Nel secondo minuto, gli ospiti lanciano un attacco mentre Linus Carlson vaga ma viene effettivamente tenuto fuori. Il disco finalmente rilascia la palla a Rijkaard Hoge che sbaglia il tiro, irritando le altezze di Calnins in porta e gli ospiti portano rapidamente in vantaggio di due gol dopo 1.45. Obiettivo pesante ovviamente in quel caso. All’inizio vediamo gli ospiti controllare la partita, ma è ancora difficile creare qualcosa di veramente pericoloso davanti a Calnins.

L’ultima parte del periodo aumenta la velocità e la velocità di gioco dei Lakers e creano alcune occasioni davvero forti. Puoi anche avere una possibilità sia nel 5v4 che nel 5v3 Sfortunatamente perdi velocità nel tuo gioco 5v3 e questo si riflette nell’intero gioco PP. Skellefteå è stato in grado di tenere fuori il periodo e anche di vincerlo con un po’ di fortuna e abilità. I Lakers vincono ancora i tiri 7-3 e Visit Skelleftea ha fatto solo 8 tiri in porta ma ha segnato 4 gol. Finora il 50% di efficienza.

READ  Il Malmö FF cerca di reclutare Martin Olsson dal BK Häcken

Ma sembra essere la notte degli ospiti alla Vida Arena e nel terzo periodo è aumentata solo di 59 secondi quando Jayce Hawryluk è entrato molto facilmente e ha sparato 2-5 per gli ospiti. Ma già dopo le 4.20 Gynge prende il disco direttamente sul teak e manda il disco duro come una roccia nella traversa e si riduce a 3-5 a più di 15 minuti dalla fine.

Certo si può fare un piccolo vicino di casa ma gli ospiti sentono il caldo nelle situazioni critiche. I Lakers hanno buone possibilità poco più di 4 minuti prima che Melker Carlson elimini la partita. Ma la nitidezza non c’è davvero e invece Eric Josephson prende il taglio quando sono rimasti solo 2,32. I Lakers hanno la possibilità di scegliere i Kalnin, ma come al solito ciò porta Skellefteå a mettere un chiodo nella bara dopo le 19.23 quando Linus Karlsson riesce a mettere il disco in una gabbia dei Lakers vuota. Skelleftea ha tirato 13 volte e ha segnato 6 gol questa sera. I Lakers vincono per 19-13.

La prossima partita è sabato quando i Lakers faranno visita a Oskarshamn nel primo derby Småland della stagione. Vedremo la prossima partita in casa giovedì prossimo quando visiterà la Fronda Vida Arena. Non dimenticare di assicurarti il ​​biglietto. Rientro alle 19.00.