TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Sjöströms colleziona vittorie – ha vinto due gare a Napoli

La gara di venerdì all’ISL, l’International Swimming League, è stata la seconda parte dell’incontro tra London Roar, Iron, New York Breakers e Sjöström’s Energy Standard.

Giovedì, Sarah Sjöström ha avuto un tempo impressionante quando ha vinto i 50 m stile libero con 23.17 – il suo miglior tempo in quattro anni.

Da quando si è rotto un gomito all’inizio dell’anno, Sjöström ha avuto un po’ più di difficoltà nel nuoto a farfalla, ma la sensazione in acqua migliora anche nel nuoto a farfalla.

Venerdì sera ha vinto La farfalla di 50 metri ha nuotato con un tempo di 25,11, che è il 13% più lento di quanto nuotava una settimana fa.

In questa gara, è stata messa sotto pressione dall’olandese Ranomy Kromovedjogo, che gareggiava per Iron, ma Sarah Sjostrom si è allontanata e ha vinto i quattrocento. Questo nonostante il finale svedese non fosse perfetto.

– Ho lavorato per tornare a un buon 50m, e penso di esserci ora, dice Sarah Sjostrom a Eurosport.

anche durante Venerdì, Sarah Sjostrom ha nuotato i 50 metri stile libero, ma questa volta si trattava di una gara in pelle: la metà iniziale viene eliminata in due turni fino a quando non rimane una sola finale tra due nuotatori.

Tra ogni gara ci sono solo pochi minuti, e quindi è una vera sfida per i nuotatori.

Nella pelle è importante risparmiare un po’ di energia nella prima gara, ma senza il rischio di non andare avanti.

Sarah Sjostrom se n’è andata Al secondo turno con il secondo miglior tempo. La più veloce è stata la sua compagna di squadra Siobhan Houji. Al secondo turno, Ranumi Kromoidjogo e Arina Sukorva, New York Breakers.

READ  Otto giocatori selezionati dalla nazionale di MFF, la maggior parte dal 2014: 'Fantastico'

Al secondo turno non se ne parlava. Sjöström è stato il più veloce di tutti i tempi con Siobhan Haughey al secondo posto.

Nel terzo e ultimo round, Sjöström ha affrontato Haughey e lo svedese è stato un secondo più veloce. Così la seconda vittoria in serata è stata assicurata.

È arrivata seconda anche nei 100 m stile libero.

Il team Energy Standard guidato da Sarah Sjostrom ha vinto la partita.

Sabato, Sarah Sjöström è tornata di nuovo a casa a Stoccolma per allenarsi per alcune settimane prima di tornare di nuovo nel gruppo di gara.