TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

RVRC: Il nuovo obiettivo di margine raffredda le azioni

RVRC: Il nuovo obiettivo di margine raffredda le azioni

IL Si stava avvicinando al traguardo la precedente serie di obiettivi finanziari di Revolution Race, o RVRC Holding come viene chiamata la società quotata, quindi non è stato un grosso problema introdurre nuove linee guida insieme al rapporto di martedì. Tuttavia, gli obiettivi sono stati effettivamente rilasciati ieri sera dopo la chiusura del mercato azionario e si riferiscono ai prossimi tre anni finanziari e recitano come segue:

– Crescita sostenibile e redditizia con un obiettivo di crescita annuale del 20%.

– Guadagno prima di interessi, tasse e ammortamento (EBIT) margine ad un tasso annuo del 20%.

– Distribuzione del 40-60% degli utili annuali.

Mentre L'obiettivo del dividendo non è cambiato, quindi l'obiettivo di crescita percentuale sostituisce la precedente ambizione di raggiungere 2 miliardi di corone svedesi di fatturato in questo anno finanziario, una cifra a cui RVRC si sta avvicinando ma non è del tutto raggiunta con un quarto dell'anno spezzato rimanente (luglio-giugno ). .

Obiettivo marginale D’altro canto si tratta di un calo significativo rispetto al livello precedente di “almeno il 25%”. Anche un margine operativo del 20% in questo settore altamente competitivo è ovviamente un livello davvero elevato e impressionante, non da ultimo per un'azienda che sta alimentando contemporaneamente la crescita in diversi nuovi mercati.

IL Mostra la potenza di un modello di business in cui vendi i tuoi prodotti direttamente al consumatore solo online. Ma una riduzione è pur sempre una riduzione. Dato che l'RVRC è poco più del 20%, è sorprendente e un po' difensivo, anche se l'aumento dei costi di marketing è una parte normale dell'espansione offensiva.

READ  Tassi ipotecari elevati colpiscono i giovani - avverte Finansinspektionen

loro stessi Lo stesso rapporto trimestrale ha mostrato un continuo buon slancio in un mercato di consumo piuttosto debole. Le vendite sono aumentate del 16% durante il trimestre e tutte le regioni sono in crescita. La più grande regione DACH (Germania, Austria e Svizzera) rappresenta ora il 58% del fatturato RVRC ed è aumentata del 18%, il resto del mondo è cresciuto del 20%, mentre la regione nordica più matura è cresciuta del 5%.

dietro L'espansione geografica di RVRC, che ha recentemente festeggiato il suo decimo anniversario, ha ampliato anche la sua gamma di prodotti, ad esempio nelle Alpi, e si dice che i nuovi progetti stiano andando bene. Viene inoltre fornito un aggiornamento circa l'inizio del quarto trimestre, iniziato con una crescita delle vendite in linea con i risultati del terzo trimestre.

Che cosa Per quanto riguarda la redditività, il margine operativo nel trimestre si è stabilizzato al 21%, l'utile ha quindi tenuto il passo con le vendite ed è aumentato del 16%.

Totale Si tratta di un rapporto forte che conferma che i clienti adorano RVRC e che la storia di crescita è solida con una redditività a livelli leader del settore, ma era, d'altro canto, ciò che ci si aspettava e serviva data la forte performance del titolo nell'ultimo anno. Perché se si osservano le previsioni medie degli analisti nella tabella seguente, queste sono chiaramente influenzate dal vecchio obiettivo del 25%, che ora è stato accantonato.

22/23 A 23/24 AH 24/25E 25/26 AH
Duran, Messick 1560 1861 2205 2619
Solo Ebit. Povero 322 414 530 648
Margine di operatività 20,6% 22,2% 24,0% 24,7%
Utili/quota, sez 2.2 2.9 3.7 4.5
Utili/quota, sez 0.9 1.3 1.5 2.3
Fonte: Standard & Poor's Global
READ  È un peccato che non possano incolpare la migrazione sul clima

Per quanto riguarda il valore RVRC è ora scambiato con un rapporto P/E di 15 l'anno prossimo e di 12 il successivo se le previsioni pre-report saranno confermate, il che è interessante data la crescita e il solido bilancio con una liquidità netta di 272 milioni di corone svedesi. Ma la questione chiave è, ovviamente, se il nuovo obiettivo del margine del 20% non debba essere interpretato in modo troppo rigido, il che in questo caso significa che la previsione di consenso per gli utili operativi nella regione viene ridotta al 15-20% e una valutazione che in realtà è una stima bassa. Qualche tacca più in alto.

Mercato azionario La reazione, con il prezzo a partire da martedì in ribasso di circa il 10%, è del tutto comprensibile, dato il rischio che le aspettative di margine diminuiscano chiaramente.

A Per quanto riguarda il coinvolgimento, c'è anche un'altra coperta umida da considerare sotto forma di vendite privilegiate a rischio per il futuro. In parte dal proprietario di maggioranza Altor, che possiede poco meno del 27%, e in parte dalla coppia fondatrice Nyrensten, che possiede il 20%.

grande La vendita in blocco, chiamata put, abbasserebbe temporaneamente il prezzo e ciò potrebbe accadere quando verrà rilasciata la restrizione dei principali proprietari, legata al rapporto trimestrale di oggi per Altor e del 31 maggio per Nyrenstenarna.

Allo stesso tempo In qualità di proprietario a lungo termine, non devi preoccuparti eccessivamente di questo finché l'attività sottostante continua a funzionare bene. Se non altro, ha mostrato lo sviluppo dopo l'ultimo lancio all'inizio di febbraio. Entrambi i proprietari hanno poi venduto le azioni per 55 corone svedesi, il che significava uno sconto dell'8%, e il giorno successivo il prezzo è sceso dello stesso importo, ma dopo quattro giorni di negoziazione ha ripreso l'intero calo.

READ  Pertanto, Google Maps è scomparso

Vedemmo In RVRC vediamo un buon potenziale di crescita sostenuto per lungo tempo poiché il concetto sembra essere influente in patria e in nuovi mercati, e anche l'espansione in nuove categorie di prodotti sembra andare bene. Tuttavia, prevediamo che il mercato impiegherà del tempo per assorbire le nuove indicazioni sui margini e, combinato con i rischi di vendite interne, dovresti essere preparato per un periodo debole.

Voi Temendo l'impatto, si tratta più di una modalità di attesa piuttosto che di acquisto nelle prossime settimane e forse nei prossimi mesi, ma quando le acque si saranno calmate, crediamo che il titolo si riprenderà e potrà ricominciare a salire con il supporto nella storia di crescita a lungo termine. . Manteniamo i consigli d'acquisto forniti lo scorso autunno.