TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Ridesum vuole rendere la vita più facile ai motociclisti, catturando nuovi milioni

La piattaforma equestre Ridesum renderà facile per i motociclisti impostare la loro formazione e connettersi con istruttori ed esperti in tutto il mondo. Recentemente, hanno anche lanciato una funzionalità che renderà più facile per gli imprenditori equestri, introducendo una sorta di panorama degli uffici mobili.

Ridesum ha ora annunciato in un comunicato stampa che la società raccoglierà 9 milioni di corone svedesi dalla società di capitale di rischio di Tommy Jacobson Zenith Group e dal gigante equestre Hööks. L’azienda è già sostenuta dalla concorrente olimpica Lisin Pratt Fredrickson.

“Hööks porta con sé una profonda conoscenza e una vasta rete negli sport equestri. Possiamo migliorarci l’un l’altro in molti modi diversi, anche attraverso una collaborazione innovativa per accelerare la nostra attività sia a livello nazionale che internazionale.” Il CEO di Ridesum, Jenny Strahl, afferma che sono molto felice avere Hööks come partner.

Hööks investe in Ridesum

Hööks è un gigante nel mondo equino, o come dice il mio stabile editore: “Tutti fanno la spesa lì”.

Che Hööks, che ha un fatturato di oltre 500 milioni di SEK, sta investendo in Ridesum, il CEO Joachim Höök spiega quanto segue:

“Ora stiamo facendo un altro passo nel mondo digitale e promuovendo Ridesum nel loro viaggio e la nostra posizione di leader negli sport equestri. Insieme, possiamo commercializzarci allo stesso gruppo di clienti e promuovere i marchi degli altri. Possiamo anche condividere la conoscenza e approfondimenti, tutto a beneficio del cliente. È una sensazione davvero divertente ed emozionante. “.

In linea di principio, Ridesum non ha registrato alcun fatturato durante l’anno fiscale terminato a giugno 2020 ed è stata registrata una perdita di 6,2 milioni di SEK. Secondo i numeri della società, attualmente ha 20.000 utenti in più di 80 paesi.

READ  Annika Sjöö ha trovato la pace durante la pandemia di Corona

L’azienda è stata fondata nel 2018 da Jenny Strahl, Karen Lindel e Matthews Dziorla.