TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Ricetta: Insalata italiana con lingua di manzo sminuzzata

Ehi!

Uno dei miei migliori ricordi gastronomici della mia infanzia a Göteborg negli anni ’60 è stata l'”insalata italiana” con lingua di manzo sminuzzata che i miei genitori hanno comprato al Classic Stirbergs a Kungsportsplutsen. Poi il sabato pomeriggio veniva spalmato su legna fresca in cucina e mangiato. Ci sono ancora persone che ricordano? Chi ha una ricetta? Sarebbe fantastico perché non vedevo quell’insalata da oltre 50 anni.

per favore

Thomas, Holmstadt

ciao Tommaso,

Che meravigliosa domanda meravigliosa. Ho fatto delle ricerche nella vecchia Göteborg, iniziando nel 1919 a Stiberg e specializzandomi in prelibatezze in scatola. Sembra che all’inizio del secolo scorso possedessero un grande negozio di alimentari a Kungsportsplatsen.

Per saperne di più: Pasta ripiena di maiale e salsiccia salicilica

Non sono riuscito a trovare la ricetta della lingua, ma io stesso ho coltivato la lingua di manzo su un sottile strato di pane con senape e il piatto principale di lingua di vitello con salsa tiepida su limone e prezzemolo. In Italia la lingua era un alimento comune, e la mangiavamo spesso negli anni ’70 e ’80. Sono d’accordo che questa è un’ottima diffusione e mi piace sfruttare l’intero animale quando scelgo la carne.

Mia suora (nonna) ha una ricetta per cucinarlo. Per quanto riguarda l’insalata, penso che ci siano molte differenze, ma ne invio una che è stata mangiata in molte occasioni. Vai da un buon macellaio e ordina la lingua, penso che sia la lingua di vitello che la lingua di manzo siano buone. Si può pensare che la lingua registrata sia principalmente lingua di manzo.

Spero di aver capito bene. Cucinare la lingua non è difficile, ma richiede solo un po’ di tempo e preparazione, quindi non saltare la lunga ricetta. Il congelamento è meglio se hai una piccola famiglia.

READ  Polonia dopo le critiche: SD non nazisti

Lingua di toro o di vitello

1 lingua di manzo o vitello (800 g – 1400 g, raddoppiando gli ingredienti per la lingua grande)

2 foglie di alloro

2-3 ginepri

2-3 garofani interi e secchi

0,5 cucchiaini di peperoni interi (neri o bianchi se lo si desidera)

1 cipolla gialla

1 carota

1 guarnizione del frullatore

6-8 grandi rami di foglie di prezzemolo (separare i gambi dalle foglie)

Strofinare 0,5 dl di sale e mettere in acqua 1 cucchiaino di sale

Per saperne di più: Ricetta: Mousse Festiva al Cioccolato con Croccante di Nocciole

Condimento per insalata:

Foglie di prezzemolo

1 dl Olive Togiasche Denocciolate (olive chiare del nord Italia)

3 spicchi d’aglio

1,5 dl di olio d’oliva leggero

Succo e 0,5 cucchiaini di scorza di limone biologico

Aggiungere sale e pepe nero macinato a piacere

aggiunta:

Una dozzina di pomodorini da cocktail, guarnire con la personalizzazione

1 cipolla rossa

1 cucchiaio di aceto balsamico

Non esitare a fare quanto segue:

Il giorno prima: strofinare la lingua con 0,5 dl di sale. Strofinare bene per qualche minuto, quindi sciacquare bene con acqua fredda. Mettere in acqua fredda e conservare in frigorifero per 12-24 ore.

Quindi in una padella capiente affettate le foglie di alloro, le bacche di ginepro, i chiodi di garofano, i peperoni, le cipolle (sbucciate e affettate), le carote (pelate e di menta), i gambi di prezzemolo (per decorare le foglie) e 1 cucchiaino di sale.

Ogni settimana, la chef Alexandra Jassi risponde alle domande dei lettori di GB su cibo e cucina. Foto: Anna Swanberg

Coprite e fate sobbollire sotto un coperchio per 2-3 ore, quindi versateci sopra l’acqua.

Senti la lingua davvero morbida / liscia con un bastone o un coltello affilato. Fate raffreddare in acqua bollente. In inverno è meglio mettere le palpebre e mettere all’esterno.

Scolare dall’acqua tiepida. Praticare un’incisione superficiale con un coltello e sbucciare/strofinare/tirare la copertura esterna della lingua.

Vestiario:

Macinare finemente la buccia del limone (senza aggiungere bianco) e spremere il succo

Tritare finemente il prezzemolo e le olive e tritare finemente o spremere l’aglio.

Mescolare tutti gli ingredienti insieme e aggiungere sale e pepe nero a piacere

Al momento di servire, mescolare il condimento con la lingua in polvere o in polvere.

aggiunta:

Sbucciare una zucca, grattugiarla e spremere il succo. Cospargere con aceto balsamico.

Gustate sia tiepide che fredde con il pane o con esso.

Per saperne di più: Ricetta: Mousse Festiva al Cioccolato con Croccante di Nocciole

Per saperne di più: Ricette festive per l’aragosta

Vuoi saperne di più su come GP lavora con il giornalismo di qualità? Leggi le nostre regole del protocollo Qui.