TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Ricercatori: le donne di mezza età dovrebbero controllare la loro pressione sanguigna

I ricercatori hanno concluso questa conclusione dopo aver misurato la pressione sanguigna in oltre 12.000 donne e uomini quando avevano in media 41 anni. I partecipanti sono stati poi seguiti per un massimo di 16 anni, contemporaneamente ai ricercatori hanno registrato il numero di casi di cardiopatia coronarica acuta, come infarto miocardico e / o angina.

Per le donne, è stato osservato un legame tra una pressione sanguigna moderatamente alta negli anni ’40 e un maggior rischio di sviluppare una malattia coronarica più tardi nella vita. Tuttavia, una relazione simile non è emersa per gli uomini dopo che i ricercatori hanno adeguato i risultati per diversi fattori di rischio.

io L’attuale studio, I suoi risultati, ora presentati nell’European Journal of Preventive Cardiology, includono dati rispettivamente su 6.381 donne e 5.948 uomini.

Secondo i ricercatori, i risultati sono in linea con la ricerca precedente, che mostra che l’ipertensione nelle donne è un fattore di rischio più forte per lo sviluppo di malattie cardiache più tardi nella vita rispetto agli uomini.

Pertanto, i ricercatori norvegesi ritengono che ci siano tutte le ragioni per cui una donna dovrebbe controllare la sua pressione sanguigna, già sulla quarantina.

“Anche se si sentono in buona salute, le donne dovrebbero sottoporsi a un controllo della pressione sanguigna a intervalli regolari nelle cure primarie. Coloro che hanno altri fattori di rischio, come obesità, diabete, malattie autoimmuni, complicazioni della gravidanza o che soffrono di pressione “Così spesso.” Bergen, in una dichiarazione. Secondo Esther Cringland, “Le donne dovrebbero conoscere la loro pressione sanguigna”.

Per ridurre il rischio di sviluppare la pressione alta, la cosiddetta ipertensione, è necessario mantenere un peso corporeo normale, mangiare cibi sani e fare esercizio fisico regolarmente.

READ  In questo modo elimini il rischio di contrarre COVID-19