TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Recensione: Dalle quattro a cena – Middagsgästerna (2022) | Filmtop.se

Abbiamo tutti un’anima gemella? L’ultimo dramma d’amore di Netflix vuole risponderci.

L’italiano Alessio Maria Federici vuole pensare a chi stiamo uscendo. In “Four to Dinner”, i quattro personaggi principali combattono per lo spazio in due storie parallele, il che purtroppo confonde il film e rende difficile distrarre nonostante i buoni sforzi di recitazione.

italiano Quattro per cena (O Ospiti a cena Come il titolo svedese) Cerchiamo tutti di rispondere alla domanda di meraviglia: esiste un’anima gemella? qualcuno l’ha creato per te? Vuoi sapere quando hai smesso di cercare e hai trovato quello “giusto”?

Il film è raccontato in tre diverse fasi. Per prima cosa abbiamo la trama in cui una coppia racconta a un’altra coppia di come due ragazzi si sono incontrati con due ragazze due anni fa. In questo flashback, presentiamo Tario e Matteo (due ragazzi single) e Sierra e Giulia (due ragazze single). Come previsto, si innamorano perdutamente (Sierra con Tario e Guillaume con Matteo) e poi seguiamo la loro relazione.

Sei ancora lì? Questo è il secondo progetto di narrazione.

Il Piano Descrittivo Tre è stato presto introdotto ed è una sorta di documento di supporto Possiamo seguire cosa sarebbe successo se Tario avesse iniziato a frequentare Giulia e Matteo avesse iniziato a frequentare Sierra. Come osservatore, devi scoprire quale delle due storie parallele è vera.

Una corrispondenza interna per ipotesi

Questo è ovvio Quel regista Alessio Maria Federici Un’ipotesi interiore vuole che partecipiamo a un concorso in cui ci sediamo e pensiamo a quali personaggi vinceranno alla fine. Tifiamo per Tario e Sierra o incrociamo le dita per Tario e Giulia? Questo è un pensiero interessante e probabilmente piacerà al regista Quattro per cena Dobbiamo chiarire che non dovremmo essere bloccati nella scelta di chi dovremmo associarci. Se osiamo uscire dalla zona di sicurezza, appariranno cose inaspettate e meravigliose. L’idea che tutti noi abbiamo un’anima gemella nominata dal destino sembra anche più rilevante nella comunità di Tinder di oggi.

READ  Frida Carlson risponde alle critiche di Dickin: "Sono orgogliosa di come ho agito".

Sfortunatamente, l’immagine cade da qualche parte dopo 20-25 minuti Quando diversi universi paralleli iniziano a lottare per lo spazio. Quando c’è fiducia tra le storie, il film rende molto difficile seguire l’azione. Ad esempio, ci sono pochissimi aiuti visivi che spieghino se siamo nell’universo di Tario/Sierra o se si tratta di una storia di Tario/Guilla. Sono venuto a pensare più di una volta Greta KerwickLaureato S Giovani donne Dal 2019, il film oscilla tra passato e presente con l’aiuto di semplici trucchi come i cambi di colore nel film. Grip simili sono stati rimossi Quattro per cena Sostanzialmente. Questo montaggio confuso a volte mette alla prova la forza del seguito del film.

Il tallone d’Achille del film

Foto: Netflix.

Questo porta a Dimentichi quanto sono bravi gli attori e che hanno un’ottima chimica personale. Quando dobbiamo concentrarci sulla comprensione in quale universo ci troviamo, anche l’idea più elementare di se abbiamo o meno un’anima gemella è una notizia sufficiente che lascia poco a desiderare, e dobbiamo osare uscire con altri al di fuori del nostro ” modello di datazione”.

Ma è davvero 1 ora e 45 minuti per dirlo?

Nonostante un concetto interessante con storie parallele, questo è il tallone d’Achille del film.

La cena è ora disponibile per lo streaming su Netflix, dalle quattro alla cena.

Per saperne di più: