TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Quattro consigli di cucina in italiano – Caccia allo svedese Caccia allo svedese

Luigi Roma.

Abbiamo chiesto allo chef Luigi Roma, chef del Montanary, un famoso ristorante italiano a Stoccolma, alcune ricette classiche. Cibi Italiani: Vitello Donado, Scallopina Salsa al marsala, carpaccio e polbotton, pane di carne macinata in italiano.

Entrambi i nipoti di Luigi stanno cacciando, quindi la selvaggina viene spesso cucinata a casa nella cucina di Luigi. Secondo Luigi, non dimenticate gli intestini, sono buonissimi. Fa uno spezzatino di fegato e cuore, dove fa soffriggere la carne con semi di finocchio, rosmarino, aglio e alloro.

Foto: Lena Runner

Vitello Donato

Il Vitello Donato è un classico italiano: su fettine di vitello arrosto rosa, si stende una salsa di panna a base di tonno, acciughe e capperi. Cotto sull’originale vitello, ma potete sicuramente utilizzare l’alce di vitello o altri tipi di giochi: ad esempio selvaggina sorda o coronata e cinghiale.

Il Vitello Donato è il pasto perfetto da servire al buffet perché può essere consumato freddo e preparato il giorno prima.

6 persone

Circa 800 grammi di vitello alce, ad esempio interno cosce, roast beef o roll

1 cucchiaio di rosmarino essiccato

1 limone, buccia schiacciata

1 spicchio d’aglio, spremuto

1 cucchiaio di olio d’oliva

Sale e pepe

Scambio: Rucola e Capperi

Assicurati che la carne sia a temperatura ambiente prima di iniziare. Mescolare rosmarino, limone, aglio, olio d’oliva, sale e pepe e strofinare sulla carne con il composto.

Mettere la carne del piatto in forno a 125 gradi, fino a quando la temperatura interna è di circa 50 gradi. Aspettati che ci vorrà più di un’ora. Sfornare e lasciare raffreddare. Conservare in frigorifero e lasciare fino al giorno successivo.

Al momento di servire, tagliare la carne a fettine molto sottili e adagiarla su un piatto sopra il letto di rucola. Cospargete la crema di tonno prima di servire. Guarnire con capperi e cipolla tritata finemente.

READ  Rispondi al sondaggio di HP - Aiutaci a informarti

Crema di tonno

1 scatola di tonno sott’olio

1 uovo, bollito 3 minuti

4 filetti di acciughe

2 cucchiai di capperi + 2 cucchiai di capperi tipo

1 limone, macinare finemente la buccia

0,5 dl di olio d’oliva

Pepe

Versare il tonno e sbucciare l’uovo. Mescolare l’uovo, il tonno, le acciughe, i capperi, i capperi e il succo di limone tritato finemente fino ad ottenere una crema morbida. Aggiungi un po’ di olio d’oliva se ti sembra troppo asciutto. Diluire con acqua se è troppo densa. Aggiungere pepe e sale se necessario.

Foto: Lena Runner

Polpettone, pane di carne macinata all’italiana

Antica cucina casalinga in italiano. Qui il pane di carne macinata veniva farcito con formaggio, pistacchi, salsiccia e lattuga e trasformato in una delicata salsa di pomodoro e patate al rosmarino.

6-8 dimensioni

1 kg di selvaggina macinata

1 dl di pistacchio

10 fette circa di mortadella (o altra salsiccia)

300 g di formaggio, tagliato a bastoncini lunghi 2×2 cm

1 manico di lattuga fresca

1 manico di parmigiano macinato

Stendete la carne macinata a forma rettangolare su una pellicola di plastica. La carne macinata deve essere spessa un cm.

Sale e pepe. Cospargere di pistacchi, adagiare sulle fette di salsiccia, mettere al centro una fetta di formaggio, adagiare sulla lattuga e spolverizzare con il parmigiano macinato.

Arrotolare la carne macinata per il lungo in un rotolo in modo che lo spago di formaggio arrivi al centro. Rimuovere la pellicola di plastica e avvolgere in un foglio di alluminio.

Cuocere il rotolo in forno, a circa 175 gradi per circa un’ora.

Sfornate e fate raffreddare leggermente.

Al momento di servire: Tagliare a fette e servire con salsa di pomodoro e patate al rosmarino.

READ  Juventus in testa, Allegri e Villahovic: Panchina contro Zamboria, Champions e "fattore carta"

Patate Al Rosmarino

Circa 600 grammi di patate

1 cucchiaio di olio d’oliva

1 pizzico di rosmarino

Lessare le patate quasi dolcemente e scolare le patate in olio d’oliva, rosmarino, sale e pepe.

Per servire

Salsa di pomodoro (in scatola o fatta in casa).

Foto: Lena Runner

Scallopine al Marsala

Cosce di vitello al burro con salsa al marsala e funghi all’aglio.

4 persone

4 pezzi di alce interna di vitello (o qualsiasi altro sport)

Farina

Burro e olio per friggere

1 dl di Marsala (Disponibile da Systembolaget. Può essere convertito in Porto)

1 dl di brodo vegetale (brodo e acqua)

Circa 25 grammi di burro freddo

Sale e pepe

Tagliare l’interno coscia a pezzi di circa 5 mm di spessore. Tra i due pezzi di pellicola, sbattere la carne con una forchetta. Puoi picchiettare con una padella in ghisa o con le ginocchia. Trasforma la carne in farina di frumento.

Scaldare il burro e l’olio in una padella e friggere la carne da entrambi i lati.

Sale e pepe.

Prendete la carne, versate in padella il marsala, poi versateci sopra il brodo vegetale e fate cuocere il tutto per qualche minuto. Aggiungere il burro freddo e pulire.

Disporre la carne sui piatti da portata e versarvi sopra la salsa di marsala.

Funghi fritti all’aglio

1 litro di funghi: funghi, ad esempio portabello

Friggere il burro

1 spicchio d’aglio, tritato

Prezzemolo

Tagliare i funghi a pezzetti e friggerli nel burro fino a doratura. Sale e pepe.

Abbassare il fuoco e aggiungere l’aglio. Girare l’estremità del prezzemolo tritato finemente.

Foto: Lena Runner

Carpaccio su vitello d’alce al forno

Non a tutti piace la carne verde e il carpacio non deve essere per forza verde. Se c’è della carne fritta della ciambella di vitello, tritatela sottilmente e servitela come carpaccio.

READ  Marit Björgen ha dorato la prima scena di Wisma Sky Classics

Disporre i pezzi di carne su un piatto. Spolverizzate con pinoli tostati, rucola e parmigiano. Irrorate con un po’ di aceto balsamico e olio d’oliva. Pepra. Adagiate anche una fetta di limone su ogni piatto.

Farmaco: Luigi Roma, Ristorante Montanaro

Testo: Lena Runner