TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Pim van Dorpel è stato proposto come nuovo presidente della LO

Pim van Dorpel è stato proposto come nuovo presidente della LO

Conferenza LO Il comitato di selezione ha svolto molto lavoro in vista della conferenza LO del prossimo fine settimana. Tutte e quattro le posizioni dirigenziali devono essere occupate. Ora presentarono le loro proposte e Pim van Dorpel fu proposto come presidente.

– Non vedo l'ora di mettere LO all'ordine del giorno con questa squadra, dice alla Dagens Arena.

Lunedì sera la LO ha presentato alla conferenza del prossimo fine settimana la proposta della Commissione elettorale sui posti amministrativi da ricoprire. Ci sono state molte speculazioni soprattutto sulla posizione del presidente del consiglio, ma ormai è chiaro che lo sarà Pim van Dorpel Che attualmente è vicepresidente della Federazione alberghi e ristoranti, HRF.

-È una sensazione molto divertente e mi sento orgoglioso di essere la proposta del comitato di selezione. Non vedo l'ora di mettere nuovamente LO in agenda con questa squadra, ha detto alla Dagens Arena.

Il tuo nome non è ancora stato menzionato, cosa ne pensi?

– Forse è sorprendente dato che sono un nome relativamente sconosciuto a molti, ma il comitato di selezione sembrava apprezzare il mio modo di pensare.

Cosa puoi contribuire?

– Porto con me esperienze di lavoro con membri di piccole e medie imprese dove i lavoratori spesso soffrono di condizioni di fragilità.

Gli altri incarichi vengono proposti dal Comitato Nomine Louise Olsonoggi Vice Presidente del Consiglio di Amministrazione di Elektrikerna, a Primo Vice Presidente del Consiglio di Amministrazione, Jessica Leddingoggi Segretario Federale del Comune, al Secondo Vicepresidente W Veli Pekka Saikalaoggi Segretario dei Contratti di IF Metall, al Segretario dei Contratti e Terzo Vice Presidente del Consiglio di Amministrazione.

READ  Papa: Compassione e inclusione: così si affronta la sofferenza

C'erano molti nomi all'ordine del giorno per la carica di presidente. Tra gli altri candidati figuravano in prima linea Malin Ackholt, presidente dell'Organizzazione per i diritti umani, ed Elisabeth Brandt Egemann, consigliera della LO. Presentare proposte così vicino al Congresso non è normale. L'attuale presidente, Susanna Gaydonsson, aveva annunciato a gennaio che non avrebbe continuato a lavorare per motivi personali. Lo sviluppo delle proposte è stato descritto come laborioso in questo ciclo e pertanto ha richiesto più tempo rispetto agli altri anni.

La conferenza si terrà a Stoccolma dal 17 al 20 maggio e quattro persone saranno elette alle posizioni di leadership di LO.