TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Ucraina: agenti russi arrestati con l'accusa di aver pianificato l'assassinio di Zelenskyj

Ucraina: agenti russi arrestati con l'accusa di aver pianificato l'assassinio di Zelenskyj

Una rete di spionaggio russa è stata smascherata in Ucraina, secondo il servizio di sicurezza ucraino SBU su Telegram. I due detenuti apparterrebbero al servizio segreto russo FSB.

La rete avrebbe pianificato di assassinare il presidente Volodymyr Zelenskyj e diversi militari e politici di alto livello. Si dice anche che gli agenti abbiano fatto trapelare informazioni riservate a Mosca.

“Uno dei compiti della rete di intelligence era trovare gli autori del reato tra il personale militare coinvolto nella protezione del presidente. “Questo prenderebbe in ostaggio il capo dello Stato e poi lo ucciderebbe più tardi.”

Foto: Ufficio del Presidente dell'Ucraina/TT

Dal servizio di sicurezza Il presidente Vasil Maljuk e il capo dell'intelligence militare Kirilo Budanov sono stati identificati come altri due obiettivi. Secondo il servizio di sicurezza ucraino, gli agenti avrebbero dovuto fornire all'esercito russo informazioni sulla loro ubicazione. La Russia lancerà quindi attacchi automatizzati sul sito.

Il Cremlino non ha ancora commentato i dettagli dell'arresto.

Non è la prima volta che durante la guerra vengono scoperti piani per assassinare Zelenskyj.

Lo hanno affermato i consiglieri del presidente meno di un mese dopo l'inizio della guerra Michajlo Podolyak Una decina di tentativi furono respinti.

L’estate scorsa Zelenskyj ha commentato le minacce.

– Vivo in modo del tutto normale e sì, Putin ora è più minacciato di me. Poi ha detto che il numero di persone che vogliono uccidere Putin è più grande di me.

READ  La Svezia costretta a privare le cure dei pazienti ucraini