TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Pierre Bengtsson: “I nostri amici comuni sono agricoltori”


Pierre Bingson ha firmato per due anni con Djurgarden.
In un’intervista a Sportbladet Racconta il passaggio delicato.
– So che ci possono essere reazioni forti, dice il terzino sinistro.

Pierre Bengson è il nuovo terzino sinistro di Djurgarden. Il 33enne giocherà in azzurro per i prossimi due anni. Ha un background in AIK e di recente, nel 2020, ha parlato calorosamente di Gnaget in un’intervista con lui FotbollDirekt Ora vuole rilassarsi. In effetti, sembra una transizione naturale, afferma Bingson.
– L’AIK semplicemente non si adattava in questo momento, da parte di qualcuno e molto è cambiato negli ultimi anni. La mia fidanzata, Carolina (Neurath, giornalista di SVT) vive vicino al cuore di Djurgården, ei nostri amici comuni sono contadini. Mi trasferisco a casa in Carolina, nel suo appartamento a Östermalm. Tutti i pezzi sono andati a posto in termini di calcio per me e Djurgorden. Questo passaggio sembra normale ora.

Bengson continua:
– So che possono esserci forti reazioni. Molti sperano che mi rompa una gamba… Ero pronto per le emozioni. Cerco di non partecipare attivamente a tutto. Allora può essere difficile. Carolina è un grande supporto, ne abbiamo parlato molto.

Alla domanda se Pierre Bengtsson si è pentito di ciò che ha detto sull’AIK, la risposta è:
– Questa è stata un’intervista di quasi due anni fa. Alcune scelte di parole diventano sensibili in seguito. Ora non vedo l’ora di venire a Djurgården e giocare di nuovo all’Allsvenskan.

Il 33enne aggiunge che spera per la nazionale in futuro e che ha perso lo stipendio per venire a Djurgorden.

READ  La Svezia è il secondo miglior paese al mondo, ma solo il quinto in Europa