TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Periodo da incubo per la Svezia: argento femminile JVM junior ridotto

Per cinque minuti, la Svezia rimase in piedi. Poi è stato il crollo totale del Canada nella finale JVM. È stata Caitlin Cramer ad aprire le marcature con un tiro da distanza ravvicinata tra i paragambe del portiere Felicia Frank. Quindi il canadese si è scontrato con Frank e ha spostato la gabbia della porta, ma prima il disco era in porta ed è stato respinto.

Dopo il primo gol, non ci sono voluti nemmeno 30 secondi prima che Cramer realizzasse il 2-0. È stato un periodo da incubo per la Svezia e dodici minuti dopo è stato 5-0, con il quinto gol che ha permesso a Kremer di completare la sua tripletta. Poi Frank ha lasciato il ghiaccio ed è stato sostituito da Ida Henrickson. È riuscita a mantenere la porta inviolata fino alla prima pausa della sessione.

– È triste, ovviamente, che sia stato un tale inizio, ma l’hockey sta andando veloce e mancano due periodi. So che abbiamo altro da offrire, ha detto a SVT Sport il capitano della Svezia Stella Lendl.

“Ci deve essere una seconda marcia.”

Ma anche se la nazionale svedese si è comportata bene nel secondo tempo, ha realizzato altri tre gol dal Kandensee e il punteggio nel secondo tempo è stato di 8-0. La Svezia più vicina ad applaudire il pallone è stato un tiro dalla traversa di Mira Jonjoker.

Poi il gioco svedese ha continuato a migliorare di più nell’ultimo periodo. Dopo che un gol iniziale del Canada ha segnato il 9-0, la Svezia ha avuto diverse occasioni solide, tra cui Hilda Svensson. Ma è stato comunque molto difficile bucare gli avversari, che avevano un ritmo di gran lunga superiore a quello della Svezia, e presto è seguito il quarto gol della partita di Kremer, in una partita solida. Quella è stata la fine della serie di gol del Canada e il punteggio di 10-0 è stato il conteggio vincente per i campioni del mondo junior appena incoronati, il più grande margine di vittoria di sempre in una finale JVM.

READ  Hockeyallsvenskan: Hans Wallson lascia Björklöven

– La Svezia ha disputato un grande torneo fino all’ultima partita. La Svezia è fantastica, ma se vogliono arrivare al vertice assoluto e anche al primo livello, ci deve essere un’altra marcia da aggiungere nell’ultima partita, dice l’esperta di SVT Maria Roth.

È l’argento della Svezia nella JVM femminile. Per il Canada è il settimo oro in classifica.