TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Peder Fredrickson torna a casa con una nuova medaglia per il campionato

– Sono molto contento di un’altra medaglia. Questa è stata la mia prima medaglia di bronzo. Pensavo che ora fosse il momento, dice Peder Fredrickson e ride.

Un mese prima, Peder Fredrickson – allora con Team All In – aveva sia un oro olimpico a squadre che un argento olimpico individualmente.

Domenica ha ampliato il suo pool di medaglie conquistando il bronzo individuale ai Campionati Europei, questa volta con Catch Me Not a Riesenbeck, in Germania.

La strada per una nuova medaglia È diventato un thriller poiché ha oscillato molto nella lista dei successi durante la competizione.

È importante cercare di tenere i nervi sotto controllo, non preoccuparsi di dove sono gli altri, ma concentrarsi su ciò che si può influenzare, afferma Peder Frederickson.

Qualcosa in cui credo di essere riuscito. Avevo una buona squadra intorno a me che mi ha dato un buon supporto.

Peder Fredrickson festeggia dopo la sua nuova medaglia di campionato.

Foto: Peter Arvidson / BILDBYRÅN

prima della decisione Peder Fredricson e Catch Me Not si sono piazzati al secondo posto. Quando il penultimo equipaggio è entrato in pista nel secondo e ultimo round, Bader è stato in grado di abbattere un ostacolo pur continuando a vincere una medaglia.

Questa demolizione è già arrivata al secondo ostacolo. Quindi, la pressione è stata grande sulla stella svedese.

– Catch Me Not ha iniziato tutti i round pieni di dossi e poi ha saltato sempre meglio. È stato lo stesso oggi, dice Peder Fredrickson.

Per alcune demolizioni, non è successo, ma poiché è andato oltre il limite di tempo, ho ottenuto cinque bug in totale.

L’errore di tempo è stato costoso e ha portato Peder Fredricson al secondo posto con errori di 9.46 – solo 0.15 errori dietro a Martin Fuchs.

Il tedesco Andre Thiem a Chakaria è stato l’ultimo pilota in pista e il favorito di casa ha subito la pressione. Certo, era una demolizione, ma sono stati in grado di sopportarlo. Andre Thiem ha vinto la medaglia d’oro davanti a una folla esultante

Martin Fox ha preso l’argento e Peder Fredrickson il bronzo.

– Subito dopo la corsa, sei sempre un po’ deluso quando si strappa, ma ora quella delusione si è placata. Ora sono solo contento che fosse una medaglia, dice Peder Fredrickson.

È facile diventare ciechi e dimenticare che ci sono molte persone che vogliono vincere queste medaglie, e gareggiare qui nel Campionato Europeo è stato molto difficile.

Un gruppo di tifosi svedesi ha fatto il possibile per sostenere la caccia alla medaglia di Peder Fredriksson.

Un gruppo di tifosi svedesi ha fatto il possibile per sostenere la caccia alla medaglia di Peder Fredriksson.

Foto: Pontus Lundal/TT

La finale del Campionato Europeo di domenica, in cui l’equipaggio ha preso errori dai precedenti tre turni di qualificazione della settimana, è stato diviso in due in ordine di partenza inverso mentre il vincitore ha corso per ultimo.

Prima del primo round, Peder Fredrickson e il saldatore quindicenne Catch Me Not erano quinti con errori di 4.46. Ma Fredrikson è stato a dir poco un knockout dopo che il leader svizzero Martin Fox gli ha procurato 1,31 falli in finale.

Quando Peder Fredricson ha percorso la pista nel primo round finale, solo due equipaggi sono stati impeccabili durante il tempo massimo. Peder e Catch Me non hanno preso il terzo posto.

Tre dei piloti dopo di lui hanno mancato, il che significa che Peder Fredrickson era in argento prima del secondo e decisivo round finale.

In testa c’era il tedesco Andre Thiem su Chakaria con 2.84 errori, e in posizione di bronzo c’era la sorpresa greca Ioli Mytileneo con 4.64.

Al secondo turno Il percorso era un po’ più breve e non altrettanto tecnico, ma comunque impegnativo con ostacoli significativi.

Qualcosa che ha portato diversi equipaggi ad avere problemi, tra cui Ioli Mytilineou che ha scelto di andarsene dopo aver completamente sbagliato il trio.

Un finale triste per il nuovo arrivato all’Europeo, che è comunque uno dei punti esclamativi più grandi del torneo.

invece del principiante Al posto della medaglia c’erano i tre piloti esperti Andre Thiem, Martin Fox e Peder Fredrickson.

C’era meno effetto tra l’oro e il bronzo.

– Ovviamente sto pensando a cosa avrei potuto fare diversamente per evitare di essere lacerato. Allo stesso tempo, devi essere responsabile delle decisioni che prendi. In passato, dice Peder Fredrickson, era quasi impossibile dire se avrebbe potuto essere migliore se fosse stato fatto diversamente.

Il veterano pilota svedese Rolf-Goran Bengtsson sul suo cavallo di debutto nel campionato Ermendo ha concluso 13°.

READ  Guida alla partita: ottavi di finale del Campionato Europeo di Calcio UEFA lunedì 28 giugno