TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Pallida vittoria sull’Uzbekistan – Keys Telin segna tre anni dopo

La Svezia è partita nel migliore dei modi quando l’input di Robin Kaisen è stato bloccato in porta dal difensore uzbeko Abdullah Abutlajov.

Gli svedesi non sono rimasti impressionati, ma mezz’ora dopo Jasper Carlson ha trovato un input da Isaac Keys Telin ed era un dato di fatto che era 2-0.

Il 29enne sarà il primo gol della nazionale dopo la partita di Nations League contro la Turchia nell’ottobre 2018.

– Divertente per iniziare e segnare gol. Sono stato taggato per venire di nuovo qui, è stato un po’ di tempo fa, dice alla conferenza stampa post-partita.

Al 62′ di gioco, Quyson ha una grande occasione per mettere in risalto la sua squadra, ma il suo tiro dalla sinistra è fuori.

Poco dopo, Jane Anderson ha apportato tre cambi, dove Daniel Sandgren ha sostituito Matthias Johansson sul terzino destro. Così, Sandgren ha fatto il suo debutto in nazionale.

A 20 minuti dalla fine, il taglio è arrivato quando la stella dell’Uzbekistan Eldor Smarotov si è liberata quotidianamente nella Roma italiana e ha messo la palla alle spalle di Christopher Nordfeld.

Poco dopo, il centrocampista Joachim Nilsson ha avuto un buon colpo di testa in angolo, ma ha mancato la porta.

Alla fine, la Svezia ha avuto altre due occasioni – Jasper Carlson su punizione e Carl Starfelt su un colpo di testa – ma non è riuscita a prolungare il vantaggio.

Carlson è stato elogiato dal capitano della squadra nazionale.

– La sua creatività e la sua volontà di partecipare sono divertenti da guardare, afferma Jane Anderson.

READ  Papa Francesco: il culto deve tornare al centro della vita di fede

– C’erano alcune cose da portare con te.

La partita internazionale contro l’Uzbekistan è stata interrotta tra due importanti qualificazioni ai Mondiali. Giovedì hanno battuto in casa la Spagna e mercoledì affronteranno la Grecia.