TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Nuovo Systembolaget ucraino – Abbondanza?

Nuovo Systembolaget ucraino – Abbondanza?

L'articolo seguente è stato scritto insieme da Lena e Lars Wilderäng.

Venerdì è tempo di divertirsi un po'. Dalla degustazione di vini di cui ha scritto l'ultima volta, all'azienda si sono aggiunti diversi interessanti vini ucraini. Dobbiamo testarne alcuni, quindi ecco un aggiornamento.

Racimo tiene una degustazione di vini

Abbiamo avuto l'opportunità di testare il lotto precedente disponibile a gennaio Uccello libero, un altro tipo di vino Koblevo prodotto vicino a Mykolajev. Il vino è uno dei tanti tipi di vino che Koblevo Prendiamo nomi ispirati alla guerra. Il vino bianco leggero porta il nome del medico, poeta e attore volontario catturato durante l'assedio di Azovstal. Era il suo segnale di chiamata Ptashka, che significa solo un uccellino. È stata liberata dalla prigionia e il nome si riferisce al suo essere libero.

Il vino è un blend di 40% Aligoté e 60% Traminer. L'Aligoté potrebbe non essere molto popolare in Svezia, ma è l'unica uva consentita nei vini bianchi della Borgogna oltre allo Chardonnay, ed è utilizzata molto fresca nel Cremant de Bourgogne. Il Traminer aggiunge un lato più morbido e aromatico. Il vino risulta leggero, gradevole e piacevole da abbinare al cibo. È anche facile da bere così com'è, soprattutto rispetto all'uva Telti-Kuruk di Shabu di cui abbiamo parlato nell'ultima degustazione e alla quale abbiamo anche paragonato questo vino.

Un po' di liquore

Ora le notizie. Importatore vino Racimo L'offerta dei vini Koblevo comprende anche la linea Oreanda e alcuni liquori e vodka dall'Ucraina. Ora stanno investendo completamente in un altro fornitore. A differenza dei precedenti produttori di vino che si trovano principalmente ai confini della costa del Mar Nero, questa è un'azienda vinicola su piccola scala della regione di Kiev.

READ  L'Ucraina sta pensando di cambiare il suo nome in Russia

È difficile battere la costa ucraina del Mar Nero quando si parla di vino. Ha montagne molto alte, molte ore di sole, pendii meridionali che raggiungono il mare e, naturalmente, un clima marino più moderato che stabilizza il tempo. Gran parte della produzione vinicola è concentrata nella penisola di Crimea. Ma ormai è occupato illegalmente da dieci anni. Quindi devi utilizzare ulteriormente le aree disponibili. Per coloro che presumibilmente non seguono la geografia della guerra, i russi controllano ancora gran parte della costa ucraina del Mar Nero, dal sud di Mykolaiv e Kherson fino a est fino a Mariupol e Novoazovsk e verso il confine russo.

Troviamo fuori Kegev Biologico È un piccolo produttore di vino che è esploso completamente ed è passato dalla lotta per far uscire il suo prodotto al non avere abbastanza da vendere per soddisfare la domanda. Tutte le bottiglie sono numerate a mano, il che dimostra quanto piccola sia la serie. Racimo riuscì a procurarsi qualche centinaio di bottiglie e Possono essere ordinati tramite il dominio di ordinazione da un negozio all'interno del negozio Systembolagetma non vengono quindi immagazzinati dal monopolio.

Parzialmente esistente Pinot Nero È forte con molta quercia. Non come i più leggeri neozelandesi o francesi, ma molto più forti rispetto al Pinot Nero americano e sorprende. Lena di solito pensa che il Pinot Nero manchi di corpo, non qui, ma questa è stata una vera esperienza. Il vino è ancora molto giovane e si conserva perfettamente.

Il biologo cerca di utilizzare il minor numero possibile di sostanze chimiche e additivi, per rimanere il più vicino possibile al vino naturale.

READ  La Russia lancia il nuovo robot "Satan-2"

Un altro vino porta il nome “Mondo dei vivi”. Miscela di arance Chardonnay, con il suo tipico cartello giallo e blu. Quando iniziò l’invasione su vasta scala, semplicemente fissarono le bottiglie con nastro adesivo giallo e blu e scrissero Gentile Ucrainama ora sono veri e propri adesivi con l'aspetto corrispondente.

Il vino ha un grande carattere con tutto ciò che si può desiderare da un orange wine. Turbina nel bicchiere e profuma di mele autunnali, foglie gialle, noci e frutta secca. Si abbina bene a piatti piccanti, preferibilmente ispirati alla cucina del Mar Nero, nonché a formaggi come la scamorza affumicata, o al sale grasso e al pesce affumicato, come il butterfish.

Il formaggio affumicato si può trovare, tra gli altri, in Ucraina, nel Caucaso o nei negozi dell'Europa dell'Est in Svezia. I fili di formaggio vengono intrecciati insieme e affumicati. Una delle sue amiche ha detto che questo fine settimana è stata la migliore che avesse mai mangiato. Normalmente si bevono vini georgiani semisecchi con formaggio affumicato, ma l'Ucraina sfida qui l'offerta del mondo degli orange wine in un modo entusiasmante, e forse più occidentale. Ora nei negozi svedesi si trovano anche formaggi affumicati più semplici.

Formaggio affumicato e un po' di formaggio normale

Il biologo ha anche una bollicina secca ucraina dei Carpazi in un'elegante bottiglia nera. Non l'abbiamo testato e speriamo di poterlo aprire la prossima settimana quando uscirà il libro di Lena “The Sunflower Effect”. Il libro potrà comunque essere preordinato previa firma per la consegna a domicilio direttamente dallo store online di MondialAl posto di quello Firma con Lina a Gamla Stans Bokhandel sabato prossimo nel secondo anniversario dell'invasione totale del 24 febbraio tra le 14 e le 15..

READ  La Russia bombarda indiscriminatamente l'Ucraina
L'effetto girasole di Lena Wildring. Lena a destra. Foto: Emma Toole

Racimo organizza anche degustazioni di vino ucraino o del liquore ucraino Horilka. Che può essere prenotato tramite il loro sito web.