TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

“Non significa molto adesso”

Il centrocampista svedese Matthias Svanberg, 22 anni, ha preso un posto da titolare a Bologna in questa stagione. Domenica, l’ex giocatore del Malmö FF ha recitato con un gol e un assist nella vittoria per 3-1 sulla Samp in Serie A. Pertanto, lo svedese è ora elencato con tre gol e assist in due in 24 partite di campionato in questa stagione.

Ora il 22enne ammette, in un’intervista a Football Sunday Europe di C More, che sta facendo la sua migliore stagione in Serie A.

Se guardi i numeri e così è stato, ma sento anche di aver giocato di più ed è stato un ruolo un po ‘più grande e più importante in tutta la squadra. Mi sento anche molto più radicato, quindi posso ancora dire che lo è, come dice e continua:

– Ho dovuto giocare molto e questo ha contribuito a rafforzare la mia autostima. Se puoi anche ottenere dei profitti sotto forma di punti, è meglio ovviamente.

Anche lo Svanburg era vicino a segnare un altro gol nella partita, ma gli avversari coprivano la palla sotto la porta.

– Quando ho tirato, pensavo davvero che sarebbe stato un obiettivo al cento per cento, ma hanno messo i giocatori sulla linea di porta e potevano eliminarla.

Il centrocampista è stato recentemente ipotizzato di correre per un trasferimento in un grande club, incluso il Milan, ma al momento non è concentrato su questo.

– È divertente e positivo, ovviamente, quando fai qualcosa di buono, ma questo è il caso di tutti i giocatori. Solo perché stai leggendo qualcosa su di te non significa molto al momento. La cosa più importante è che continui a risparmiare il tempo che giochi e alla fine della stagione puoi conoscere le opportunità e le alternative a tua disposizione. Adesso sto bene a Bologna e gioco tanto. questo è quello che voglio.

READ  Scania settentrionale | FCH . inizio del volo

Guarda l’intervista completa a Mattias Svanberg nel giocatore qui sopra.