TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Non si sa ancora chi c’era dietro il sanguinoso massacro della chiesa in Nigeria

La maggior parte dei giovani e degli anziani si è riunita per il culto durante la Pentecoste nella chiesa cattolica di San Francesco a Owu quando aggressori mascherati con esplosivi hanno fatto irruzione nella stanza. Durante l’esplosione in corso, i visitatori della chiesa hanno tentato di fuggire dalla chiesa attraverso le uscite di emergenza dell’edificio, ma sono stati accolti con autori mascherati più armati. Gli scoppi iniziali dell’attacco furono seguiti da potenti spari e tuoni.

Le armi dei trasgressori erano piene di proiettili, che hanno causato ingenti danni. Un paramedico del Federal Medical Center di Ou ha detto che alcuni dei bambini uccisi erano irriconoscibili BBC. I paramedici affermano che molti dei feriti stanno combattendo per la propria vita.

Temi almeno 50 persone Sono stati uccisi nel massacro, ma le autorità non sono state in grado di determinare il numero dei morti. Il vescovo della Chiesa cattolica di Ondo ha detto alla BBC che la chiesa di San Francesco era gremita la domenica e poteva ospitare fino a 1.200 persone.

Non era ancora chiaro chi ci fosse dietro l’attacco alla chiesa. La polizia ha detto che molti degli autori hanno finto di essere parrocchiani apparendo come una preghiera, secondo Reuters.

Il leader del coro della chiesa John Nouveau è sopravvissuto all’attacco nascondendosi negli spogliatoi della chiesa. È stato riferito che l’attacco è durato 30 minuti.

– Hanno ucciso finché non sono stati soddisfatti e hanno potuto andarsene, dice Nouveau BBC.

Fino a domenica, Ao era un posto tranquillo in Nigeria, relativamente risparmiato dai brutali omicidi che hanno colpito il paese. In passato, il gruppo terroristico islamista Boko Haram ha compiuto molti brutali attacchi nel Paese ai cristiani.

READ  Danimarca. La corsa al vaccino Corona dopo le dure parole di Mitt Frederiksen

Il giorno dopo il massacro di Oo L’atmosfera nella cittadina è stata descritta come spaventosa, secondo la BBC. I donatori di sangue si sono riuniti intorno all’ospedale FMC per poter donare il sangue. Nonostante il gran numero di volontari, le autorità sanitarie nazionali hanno chiesto maggiori donazioni di sangue.

Allo stesso tempo, il risentimento del presidente uscente Muhammadu Buhari è grande. Certo, il presidente ha condannato l’attacco e lo ha descritto come disgustoso ma in immagini Twitter Rabbia: mostrano come il presidente Buhari e diversi membri del governo stiano partecipando a una cena, poche ore dopo l’attacco di Ou.

Buhari si è recato alle urne per porre fine alle atrocità commesse contro i civili in Nigeria.