TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

NHL: Toronto batte Pittsburgh

New York. Auston Matthews sta per entrare nella storia.

Ha segnato il suo 65esimo gol stagionale quando Toronto ha battuto Pittsburgh ieri sera, ottenendo il miglior punteggio nell'intera era del tetto salariale.

– Ha tutte le ragioni per essere orgoglioso, dice l'allenatore di Toronto Sheldon Keefe dopo la vittoria per 3-2 su Pittsburgh.

Solo una volta negli ultimi due decenni un giocatore della NHL ha segnato 65 gol in una stagione, ed è stato Alex Ovechkin nel 2007-2008.

Ma ora questa impresa è stata ripetuta.

Immediatamente dopo aver pareggiato un power play all'inizio del terzo periodo nella partita casalinga di Toronto contro Pittsburgh, Auston Matthews ha preso il disco da John Tavares e lo ha tirato in rete prima che qualcuno guardasse.

Per la prima volta in sedici anni è stato così raggiunto il 65° traguardo.

– È divertente, ovviamente, ma cerco di uscire e competere più duramente che posso ogni sera. “Desidero aiutare la squadra a vincere”, dice il 26enne marcatore.

Questo è ciò che apprezza anche l'allenatore Sheldon Keefe.

-Auston ha tutte le ragioni per essere orgoglioso, sia delle sue capacità che del suo comportamento. Certo può segnare gol, ma non antepone la sua produzione a quella della squadra nel suo insieme.

La partita di ieri sera è finita 2-2. Jake McCabe ha poi deciso nei tempi supplementari organizzati da Matthews.

Certo, è stato un po' doloroso per i Penguins, che avevano bisogno di due punti per superare il traguardo, ma un punto è meglio di niente.

READ  Nannskog su Kurtulus in rosa: 'Ingegnoso includerlo'

– Mi piace il modo in cui i ragazzi stanno lottando adesso e questo è ancora un grande punto da raggiungere, dice l'allenatore Mike Sullivan.

Rickard Rakell ha segnato uno dei gol degli ospiti.