TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Migliaia di posti di lavoro nel Sörmland vengono cancellati inutilmente

Migliaia di posti di lavoro nel Sörmland vengono cancellati inutilmente

Le PMI del Sörmland si trovano ad affrontare una grave sfida in termini di nuova occupazione e sviluppo delle competenze. Poco più di un terzo delle imprese della provincia dichiara di vedere un bisogno di assunzioni nel prossimo anno, mentre tre su quattro affermano di non essere riuscite ad aggiungere le competenze di cui avevano bisogno nell'ultimo anno.

I principali ostacoli all'occupazione per gli imprenditori nella contea di Sörmland sono:
• Difficoltà a trovare un'esperienza adeguata
• Problemi nel trovare le giuste caratteristiche e posizioni
• Difficoltà nel trovare il background formativo appropriato
Se le aziende non possono assumere, la crescita si ferma. Quindi non è che le aziende non vogliano assumere, ma non ne hanno l'opportunità.

Nel nuovo rapporto di Företagarna, CTRL ALT DELETE – La fornitura di competenze necessita di un riavvio, ci sono dati chiari secondo cui più di 8 aziende su 10 si rivolgono alle proprie reti e contatti durante il reclutamento. Concetto. Come imprenditore, assumere equivale a invitare qualcun altro a vivere nella tua casa. Sfortunatamente, questo limita fortemente il pool di potenziali candidati. A lungo termine, ciò può contribuire a far sì che l’azienda non trovi il candidato giusto.
Oltre al problema dell'abbinamento, la tendenza preoccupante è che sempre meno giovani scelgono i percorsi professionali delle scuole secondarie superiori, anche se questi corsi sono i più richiesti dalle aziende. Da qualche parte lungo il percorso, la società sembra aver inviato segnali secondo cui l’istruzione accademica prevale su quella professionale, e i giovani non sono incoraggiati a scegliere tale istruzione.

Dal nostro rapporto emerge che oggi ci sono circa 5.600 posti vacanti nelle aziende di Sörmland. Se riempito, potrebbe generare più di 750 milioni di corone svedesi all’anno in entrate fiscali. Per aiutare a smuovere le politiche, abbiamo avanzato proposte a livello nazionale e locale.
A livello nazionale proponiamo, tra le altre cose, l'introduzione dell'APL obbligatorio in tutti i programmi della scuola secondaria. In questo modo gli studenti che non studiano l'istruzione professionale possono comprendere meglio il mercato del lavoro e la loro connessione con esso.

READ  Gunnar Jonsson: Europas vankelmod spelar Putin i händerna

A livello locale suggeriamo quanto segue:
• Firma di accordi di cooperazione tra scuole e aziende locali
• Le società UF sono maggiormente incoraggiate
• I lavori durante le vacanze sono sostenuti anche nelle piccole imprese
Affrontare gli ostacoli persistenti all’occupazione richiede un rilancio e un approccio globale. Solo affrontando insieme queste sfide potremo creare un futuro più forte e sostenibile per l’occupazione e le imprese svedesi.