TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Johan Lindholm och Catharina Elmsäter-Svärd möter arbetsmarknadsministern om dödsolyckorna.

Sindacati e datori di lavoro incontrano il governo sugli incidenti mortali

Ambiente di lavoro L’anno scorso sono morte 17 persone nel settore edile. Mercoledì i rappresentanti del Ministro dell'edilizia e del mercato del lavoro Johan Persson si sono incontrati per un dialogo sull'aumento dei decessi legati al lavoro.

Nel corso del 2023, il numero di incidenti mortali legati al lavoro in Svezia è aumentato. Il settore edile è uno dei settori più colpiti e a dicembre sia i sindacati di Byggnads che quelli di Byggföretagen hanno chiesto un incontro con il Primo Ministro per discutere possibili misure.

Si sono svolti due incontri con il ministro del Mercato del lavoro Johan Persson e la viceministra del Mercato del lavoro Paulina Brandberg. Ieri si è tenuto il primo incontro con i rappresentanti di Byggföretagen.

Soddisfatte dell'incontro le imprese edili

Da Byggföretagen è arrivata la richiesta di trasferire digitalmente le informazioni dalle autorità all'ID06, il sistema di identificazione specifico del settore, per facilitare l'identificazione delle persone sul posto di lavoro.

– Ci sono state belle discussioni. Siamo tutti d'accordo sul fatto che non esiste una ragione chiara per l'aumento del numero di incidenti gravi nell'ultimo anno. Non esiste una soluzione semplice, ogni incidente è unico, afferma Katarina Elmsatur Svard, CEO di Byggföretagen.

La costruzione richiede lavoro

Oggi, mercoledì, si è svolto l'incontro con Byggnads.

Tra le altre cose, Byggnads ha chiesto requisiti chiari per l’ambiente di lavoro, penalità per i datori di lavoro che non proteggono l’ambiente di lavoro e sanzioni più severe per infortuni e morte.

Abbiamo fornito un quadro di come appare la realtà nei nostri luoghi di lavoro e suggerito azioni basate su questo. Se poi si sceglie di non fare nulla, non è nell'interesse della Svezia. Attualmente abbiamo un mercato del lavoro frammentato, con le grandi aziende che passano dall'avere propri dipendenti all'impiego di molte piccole imprese che non sempre danno priorità all'ambiente di lavoro, dice Johan Lindholm, presidente del consiglio di amministrazione di Byggnads, a Dagens Arena

READ  Record di sequestri di cocaina al largo delle coste italiane