TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Memoria PCI Express 5.0 con Ryzen 7000 mostrata nel sistema di test

L’imminente caduta dell’hardware si avvicina rapidamente e un punto culminante all’orizzonte è la serie Ryzen 7000 di AMD, che Verrà rilasciato al più tardi a settembre. Una caratteristica della piattaforma AM5 è il supporto per PCI Express 5.0, che poi si unisce a “Alder Lake” di Intel e al prossimo “Raptor Lake”. Sebbene il nuovo standard non sembri influenzare molto le prestazioni grafiche, abilita hardware di archiviazione significativamente più veloce, cosa di cui Phison è soddisfatto dal produttore di controller SSD.

I dispositivi di Tom Rapporti Ora che Phison ha dimostrato lo storage di nuova generazione, insieme al circuito di controllo PS5026-E26. Non è la prima volta che succede, ma questo test si distingue in due modi. D’altra parte, vengono utilizzati i nuovi circuiti di memoria TLC di Micron, che sono impilati in 232 strati, e d’altra parte, il sistema di test è dotato del prossimo processore AMD Ryzen. Le prestazioni di lettura e scrittura mostrate non sono così impressionanti come il test precedente, ma raggiungono comunque più di 10 GB/C dal benchmark Crystaldiskmark.

Il sistema utilizzato nella demo è costituito dalla prossima serie AMD Ryzen 7000 e questa è la prima volta che i processori “Raphael” vengono mostrati al di fuori degli speciali AMD. Qui stiamo parlando di un modello hexa-core con dodici thread, che può essere Ryzen 5 7600X. Il processore è alloggiato in una scheda madre di pre-produzione che perde, con un circuito stampato rosso e dissipatori di calore più semplici. Il raffreddamento del prossimo processore è gestito dal dissipatore Wraith Prism di AMD, ma l’SSD dovrebbe fare a meno del dissipatore di calore.

READ  Gli utenti collegano l'RX 6900 XT a Steam Deck

Lo storage dotato di PCI Express 5.0 e PS5026-E26 di Phison dovrebbe arrivare allo storage a scaffale a settembre, un buon tempismo con il lancio da parte di AMD della serie Ryzen 7000. Resta da vedere se i circuiti impilati di Micron diventeranno caratteristiche comuni di tali dispositivi, che potrebbe significare che anche i dispositivi relativamente veloci diventeranno spaziosi. Il livello dei prezzi è attualmente sconosciuto, ma il fatto che saranno unità relativamente costose non è una grande possibilità.