TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Max Bjoerstrom e Daniel Ridgert avviano il progetto "Bill Boot"

Max Bjoerstrom e Daniel Ridgert avviano il progetto “Bill Boot”

È alimentato da vecchie batterie Tesla e promette di raccogliere detriti con reti integrate durante i suoi spostamenti quotidiani attraverso Stoccolma. È l’idea alla base di Billboat, un investimento in un cartellone galleggiante, che ne semplifica l’installazione oggi.

“Sì, mostreremo anche il campionato europeo di calcio”, afferma l’investitore Daniel Ridgert.

Un mix di dolce e salato è probabilmente la reazione alla start-up Billboat, i cui trampoli pubblicitari galleggianti correranno ogni giorno sull’acqua a Stoccolma quest’estate.

L’idea è di guidare una barca elettrica con uno schermo, per nove ore, 5-7 giorni alla settimana, intorno a Stoccolma. Da Hornsberg Beach, prosegui per Rydarfjärden, un viaggio intorno alla città di Södermalm e al lago Hammarby, fino alla città – Strømmen e Nebroviken – prima di riprendere lo stesso percorso.

Gli schermi, con una superficie totale di 100 metri quadrati, dovrebbero visualizzare annunci pubblicitari, proprio come qualsiasi altro schermo da esterno.

“Un buon marketing è l’eccellenza e ora possiamo offrire ai nostri clienti la maggior parte dello spazio pubblicitario sull’acqua, e forse solo”, afferma Daniel Redgert, PR Profile e investitore di Billboat.

Il fondatore e CEO è Max Bjurström, che afferma di aver lavorato a lungo nel settore offshore e di essere rimasto colpito dall’idea alcuni anni fa.

“Ci siamo ispirati a una società americana chiamata Ballyhoo Media che funziona in modo simile nel mercato americano”, afferma, aggiungendo che non è facile ottenere il permesso di lanciare uno schermo galleggiante gigante.

“Le normative sono rigide, ma abbiamo sviluppato la nostra unità elettrica basata su tutte le regole dell’arte. È un’attività solida che ha richiesto diversi anni, quindi è molto interessante poterla finalmente lanciare ora”, afferma .

Alcune delle aziende che vedrai provengono direttamente dall’elenco dei clienti privati ​​di Daniel Redgert. L’attuale corsa rivoluzionaria, Budbee e Bianca Ingrossos Caia Cosmetics, solo per citarne alcuni.

Leggi di più: Iniziato nel garage di papà – Ora CEO di Pernilla Niernsten: “Cosa puoi fare con il buon senso”

Il primo, tuttavia, è Axfoodbolaget Dagab, che sta introducendo nuovi prodotti con il marchio “Eldorado”, che saranno sullo schermo mobile oggi, lunedì.

“Vogliamo essere sempre i primi a prendere la palla al balzo quando si tratta di nuovi ed entusiasmanti concetti di marketing, quindi quando si è presentata l’opportunità con Billboat, non abbiamo esitato a essere coinvolti”, afferma Emma Topple Hanson, Head of Marketing Communications di Dagab .

La barca elettrica è progettata con un meccanismo a rete che durante il viaggio raccoglierà detriti galleggianti nell’acqua, il che potrebbe dare all’investimento alcuni punti extra per gli abitanti di Stoccolma.

In tutto, attraverserà una superficie d’acqua di 270.000 metri quadrati sul suo percorso di andata e ritorno di 140 km.

La barca è alimentata da batterie di vecchie auto Tesla e verrà caricata una volta al giorno, dopo metà del viaggio.

“Se lo facciamo, è facile estendere il modello a livello globale e dobbiamo solo creare più moduli”, afferma Daniel Redgert.

Lo schermo può essere utilizzato anche per altri progetti di intrattenimento, come mostrare le partite di Fotobol del Campionato Europeo del mese prossimo quando non è utilizzato per la pubblicità.

“È possibile costruire concetti di successo attorno agli schermi con i propri clienti e di solito genera un grande valore aggiunto per tutti coloro che si muovono nell’area locale. Ecco perché abbiamo in programma di mostrare l’ultima partita del girone della Svezia contro la Polonia mercoledì 23 giugno. L’esatto i dettagli non sono ancora chiari”, ha detto. Max Bjornstrom afferma:


READ  Mary Mandelman sulla crisi economica