TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

L'Unione Europea apre il mercato per il vaccino al quark

L’Unione Europea apre il mercato per il vaccino al quark

Questa settimana la Commissione Europea ha rilasciato l’autorizzazione all’immissione in commercio per un nuovo vaccino contro i quark che sono contagiosi e pericolosi per le malattie infettive nei cavalli. La società svedese Intervacc AB è dietro il vaccino Strangvac.

Il vaccino Strangvac contro la malattia da quark ha ricevuto l’autorizzazione all’immissione in commercio nell’Unione Europea. Galleria fotografica. Nella foto: Katrina Johansson

A febbraio, l’azienda ha presentato all’Agenzia europea per i medicinali (EMA) la domanda di autorizzazione all’immissione in commercio per Strangvac, che ora è stata concessa.

– Siamo molto lieti che la Commissione europea abbia concesso l’autorizzazione all’immissione in commercio a Strangvac. Strangvac è il primo vaccino svedese per la salute degli animali ad essere approvato tramite la procedura centrale dell’EMA e sentiamo una grande responsabilità nel creare un uso diffuso per migliorare la salute degli equini in tutta l’Unione europea, afferma in un comunicato stampa Andreas Andersson, CEO di Intervacc. .

Il vaccino non contiene agenti infettivi vivi, afferma Emma Hartmann, veterinaria e responsabile globale del prodotto.

La vaccinazione genera una risposta immunitaria contro i batteri che causano il quark senza influenzare i test diagnostici disponibili, il che significa che un cavallo infetto può essere distinto da un cavallo vaccinato. È un enorme vantaggio quando la vaccinazione e i test diagnostici vengono utilizzati insieme alle misure di controllo delle infezioni esistenti per ridurre l’impatto di questa malattia devastante, afferma.

Responsabile della ricerca presso Intervacc Dott. Andrew Waller accoglie con favore la notizia e afferma che il vaccino è stato sviluppato con colleghi ricercatori in due università svedesi.

– Kfarka è una malattia infettiva ed epidemica che colpisce mandrie di cavalli in tutto il mondo e provoca grande sofferenza, stress ed enormi perdite finanziarie, afferma e conclude:

READ  Il capo VW ha visto la rete di ricarica privata: "accordo sfortunato"

Strangvac è stato sviluppato per molti anni in collaborazione con ricercatori leader a livello mondiale presso il Karolinska Institutet e l’Università svedese di scienze agrarie. Siamo molto lieti di essere in grado di proteggere i cavalli da questa malattia infettiva comune e diffusa con l’aiuto di questa ricerca innovativa.

rispetto a Kfarka

I quark sono prodotti da batteri comunemente chiamati Streptococcus equi. I cavalli spesso sviluppano una grave e dolorosa malattia respiratoria accompagnata da ascessi purulenti nei linfonodi della testa, ma in alcuni casi i sintomi possono essere lievi e simili al comune raffreddore. Si verificano portatori silenziosi, il che significa che i cavalli possono essere infettati senza mostrare sintomi.

Ogni anno i quark esplodono in Svezia e nel resto del mondo. Nel periodo 2016-2020, in Svezia sono state segnalate in media 76 stalle con focolai annuali di quark. La malattia deve essere segnalata.

Fonte: SVA

Questo articolo è stato pubblicato venerdì 20 agosto 2021

– – –