TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Lucas Wernblum ha ricevuto un rigore da Moura dopo un brutto cross su Riley Woods

Mora ha battuto la prima squadra Modu in casa 4-3 dopo i tempi supplementari.

Ma le conseguenze riguarderanno la brutta mossa di Mora Lucas Wernblum: scruta il volto di Riley Woods.

È stato Modu a dominare l’immagine della partita. Ma Mora era il favorito, due volte di più.

Emil Oksanen ha portato Mora in vantaggio nel primo tempo.

Allora era Lucas Wernblooms Fortunato ad entrare nei documenti. 2-0 messo dopo 38 secondi nel secondo tempo.

Dopo 9 secondi, Wernblom è stato espulso.

Dopo 12 minuti prendine un altro.

Poi Wernblom ha avuto appena il tempo di salire sul ghiaccio prima di essere mostrato di nuovo. A quel tempo era una punizione.

Riley Woods è stato colpito da Modos dopo la rimonta, il disco è stato bloccato e poi Wernblom è volato verso Woods – e ha fatto check in faccia a Woods. I giudici hanno tenuto una breve conferenza per mostrare Wernblom per il resto della partita.

Maura ha scalato la classifica

Nei cinque minuti di supremazia, il giocatore di Modus Mikel Agard ha stabilito il taglio.

Dopo tre tempi il punteggio era di 3-3. Johann Persson di Mora ha stabilito la partita decisiva nei tempi supplementari.

Con questa vittoria Mora è salita all’ottavo posto in classifica. Modo è ancora al secondo posto, dietro l’HV71.

Inserito: