TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

LG OLED M3 è un televisore OLED wireless

LG ha offerto Numerosi nuovi modelli OLED al CES di quest’anno, ma ha completato il tutto con una TV OLED wireless. Il nuovo schermo misura 97 pollici ed è il più grande schermo OLED che LG può offrire.

Le dimensioni in sé non sono nuove, poiché LG ha lanciato un OLED da 97 pollici l’anno scorso. Il principale progresso tecnologico qui risiede nella trasmissione di segnali wireless.

Il Wireless OLED TV di LG è una delle più grandi novità televisive del CES 2023, sia dal punto di vista tecnico che fisico. (Foto: Audun Hage, suono e immagine)

Può trasmettere segnali video 4K/120Hz in modalità wireless

L’LG OLED M3 può trasmettere immagini in qualità 4K, da una scatola di giunzione separata dall’altra parte della stanza, senza cavi in ​​mezzo. In questo modo, la TV può stare liberamente nella stanza o essere montata a parete senza alcun “disordine di cavi” visibile al di sotto.

Dopotutto, la TV ha ancora bisogno di energia. Ma il punto è che non devi avere molti cavi HDMI appesi allo schermo e il posizionamento diventa molto più flessibile.

Sorgenti video esterne come ricevitori TV, console di gioco, lettori Blu-ray, ecc. sono collegate alla Zero Connect Wireless Box. Il dispositivo relativamente compatto può trasmettere segnali video fino a 4K / 120Hz in qualità HDR al monitor. Per fare ciò, utilizza la “tecnologia proprietaria” di LG, che si dice sia molto più veloce del Wi-Fi 6.

LG afferma che la scatola può essere posizionata fino a 9 metri di distanza dalla TV. E per garantire il trasferimento regolare dei dati dalla scatola alla TV, hanno sviluppato un algoritmo che determina istantaneamente il percorso di trasferimento ottimale. Può adattarsi ai cambiamenti nella stanza, ad esempio quando qualcuno si sposta tra la scatola e la TV.

READ  Cos'è il metaverso e perché tutti ne parlano adesso?
Il trasmettitore Zero Connect Box ha un’antenna puntata verso il televisore. Secondo LG, l’altro traffico Wi-Fi non dovrebbe essere influenzato. (Foto: Udon Hage)

LG OLED97M3 in pratica

Abbiamo visto l’OLED97M3 in azione, prima in un moderno padiglione a Mandalay Bay, e successivamente nell’area espositiva del Central Hall, il Las Vegas Convention Center. Questa tecnica sembra funzionare. Con un lettore Blu-ray 4K collegato alla scatola del mittente, la trasmissione del segnale sembrava impeccabile, senza buffering, balbuzie o rumore visibili.

Ma fintanto che devi ancora collegare un cavo di alimentazione al monitor, pensiamo che molti dei profitti vadano sprecati. Una volta che hai praticato i fori nel muro per l’alimentazione e i cavi nascosti, molto lavoro è fatto.

Samsung offre da alcuni anni una soluzione alternativa per i suoi modelli di punta: il cosiddetto One Connect Box. Qui, i segnali di alimentazione e video vengono trasmessi sullo stesso cavo e quindi possono ottenere qualcosa di simile. Il nuovo modello QD-OLED S95C È stato consegnato con One Connect quest’anno.

Molti sono anche abituati a utilizzare app TV, servizi di streaming e giochi per la TV e non hanno necessariamente molte sorgenti video a cui connettersi, tranne Xbox e Playstation, ovviamente!

Ecco perché siamo entusiasti di vedere come offre video per i giochi, in termini di input lag. Non vediamo l’ora di verificarlo quando la TV uscirà sul banco di prova entro la fine dell’anno!

LG OLED M3 – Prezzo e disponibilità

L’LG OLED M3 è previsto per l’estate del 2023. Il prezzo non è ancora ufficiale, ma poiché l’attuale serie G2 da 97 pollici costa poco più di SEK 250.000, è probabile che anche questo modello sia costoso.

Fortunatamente, LG afferma che la serie M3 arriverà anche nelle versioni da 83 e 77 pollici che sono più piccole e alla fine più economiche. Anche questi utilizzano la stessa nuova tecnologia per una maggiore luminosità che troviamo nella nuova serie G3.

READ  Marvel's Avengers organizza un weekend gratuito in una settimana, con un generoso aumento di XP