TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

L’FBI sta cercando l’assassinato Jimmy Hoffa: Under the Sopranos Bridge

La scomparsa del leader sindacale Jimmy Hoffa è sfuggita alla polizia americana per 46 anni.

È stato ingannato in una riunione e ucciso.

Una confessione sul letto di morte potrebbe ora rivelare il motivo per cui il corpo non è mai stato trovato.

Dopo l’annuncio, l’FBI ha aperto un’indagine.

La polizia federale era già sul posto in una scena simile a un fantasma in New Jersey Per cercare le risposte a un enigma di vecchia data.

FBIGli agenti di Newark e Detroit hanno condotto la ricerca e i risultati sono attualmente in fase di analisi, afferma l’agente speciale Mara Schneider. Anche il New York Times.

Non è chiaro se l’FBI abbia trovato tracce del corpo nelle perquisizioni finora, o quanto durerà l’indagine.

Le indagini sono riprese dopo che un giornalista ha pubblicato le testimonianze di un uomo il cui padre avrebbe seppellito il corpo.

Nel cimitero designato, ora c’è un deposito di rottami dove sono immagazzinati vecchi contenitori di metallo.

Isaac Suarez, 19 anni, che lavora per la compagnia, ha detto al New York Times che gli investigatori sono arrivati ​​sulla scena alla fine di ottobre e hanno ordinato a tutti di lasciare la zona.

– Hanno perlustrato il terreno e hanno trovato le botti, racconta al giornale e pensa che il posto assegnatogli sembra logico.

– Se provi a nascondere qualcuno che hai ucciso, non vuoi farlo per un sipario aperto, ma ancora non lo fai?

Pulaski Skyway nel New Jersey – Potrebbe essere il luogo in cui è sepolto il boss sindacale assassinato Jimmy Hoffa.

Oggi, lo spazio sotto la Pulaski Skyway è una discarica.

È scomparso prima dell’incontro con la mafia

Il posto è sul radar della polizia dal 1975, ma una decisione dell’ultimo secondo potrebbe aver impedito al mistero di risolversi solo pochi mesi dopo.

READ  Fino alla gara in un'altra elezione bulgaro

Il 62enne scomparve misteriosamente il 30 luglio 1975 da un parcheggio a un ristorante del Michigan dove avrebbe dovuto incontrare un boss mafioso.

L’uomo che doveva incontrare non c’era. Invece, è stato accolto da persone sconosciute che potrebbero averlo ucciso.

Da allora, il mistero ha sbalordito gli Stati Uniti e numerose teorie sul suo destino sono state descritte in innumerevoli libri, film e documentari televisivi.

Ora, la confessione sul letto di morte ha fornito all’FBI una pista devastante.

L’ambientazione è per un mistero di mafia, un boss di un sindacato con legami con la criminalità organizzata e un mistero di omicidio di 46 anni.

Nel 2019, una persona di nome Frank Capola ha contattato il giornalista Dan Moldea che aveva scritto su di lui Jimmy Hoffa Ha studiato il caso dagli anni settanta.

La storia di Capula era interessante.

James Hoffa il 21 agosto 1969 a Chattanooga, nel Tennessee. Hoffa era il pollo con il punteggio più alto nella lega dei Teamsters fino a quando non scomparve misteriosamente il 30 luglio 1975.

Sepolto in una botte d’acciaio sotto il ponte

Il corpo di Huff è stato sepolto in un barile d’acciaio da duecento litri a pochi metri sottoterra in una discarica sotto il ponte Pulaski Skyway nel New Jersey, noto dalla scena di apertura della serie mafiosa “I Soprano”.

La persona che ha abbassato il corpo a terra era Paul Kabula, il padre di Kabula. Ha confessato a suo figlio sul letto di morte nel 2008 e gli ha ordinato di dire tutto pubblicamente quando fosse arrivato il momento. Scrive per il New York Times.

READ  Pronti a imporre nuove sanzioni alla Bielorussia

Padre e figlio erano presenti nell’estate del 1975 quando il proprietario Phil Maskato si presentò in una limousine nera con alcuni uomini non identificati.

Frank Capola, che allora era un adolescente e faceva gli straordinari sul cornicione, sentì suo padre arrabbiarsi e gridare “Ora lo scoprirà il mondo intero” quando indicava ai visitatori un punto specifico sul cornicione.

Non capiva cosa stesse succedendo intorno a lui. Ma al padre è stato detto sul letto di morte che l’incontro era intorno al corpo di Jimmy Hoffa in arrivo dopo l’omicidio e le istruzioni erano di seppellirlo con altri detriti dalla sporgenza.

Il padre era arrabbiato per il posto perché la soffiata aveva già attirato l’attenzione della polizia dopo che i proprietari erano sospettati di essere legati alla mafia.

“I suggerimenti erano costantemente sotto sorveglianza della polizia”, ​​ha detto Frank Capola in una dichiarazione a cui ha assistito prima della sua morte l’anno scorso.

Secondo il giornalista Dan Moldea, le informazioni sul cimitero nel New Jersey sono “affidabili al 100%”.

Il General Pulaski Skyway Bridge nel New Jersey è forse il più noto della serie mafiosa “I Soprano”.

scavare un buco segreto

Già pochi mesi dopo la scomparsa, l’FBI ricevette istruzioni che la soffiata sarebbe stata utilizzata per nascondere il corpo. Su consiglio circostanziato del detective, Hoffa avrebbe potuto essere messo in una botte d’acciaio e portato sul posto.

Un altro informatore ha raccontato una storia simile all’FBI.

Ha detto di aver sentito una conversazione tra due membri della mafia che stavano discutendo del destino di Hoffa.

Uno ha detto: “Se l’FBI inizia a cercare mance nel New Jersey, troverà l’oro”.

L’altro rispose: “Sì, davvero”.

READ  Il coccodrillo ha mangiato Timoteo, 71 anni, dopo l'uragano Ida

Ma non è stato trovato nulla nel posto assegnato e il percorso è stato raffreddato.

Secondo Frank Capola, probabilmente era dovuto alle precauzioni del padre. Sospettava che qualcuno potesse aver visto gli uomini in piedi che indicavano il cimitero designato.

Quando era solo con il cadavere di Jimmy Hoffa, prese una decisione drammatica.

Frank Capola scrisse: “Mio padre, che non si fidava di nessuno, decise di scavare una seconda buca e metterci Hoffa”.

Il nuovo portello era appena fuori dall’area di ribaltamento e profondo diversi metri. Paul Capula ha messo il corpo per primo e ha riempito il buco con botti e altri rottami d’acciaio prima di finire il terreno.

“Ha messo qualcosa che indicherebbe il cimitero appena sotto terra. Sono disposto a rivelarlo alla polizia”, ​​ha scritto Frank Capola prima della sua morte.

Il padre non avrebbe dovuto raccontare a nessuno la sua storia prima di confessarsi sul letto di morte.

Se l’FBI riesce a trovare il corpo e identificare i resti, questa è la fine dell’inseguimento che continua a lungo dopo i giorni di gloria della mafia.

Nel corso degli anni, Jimmy Hoffa è stato scavato in diversi luoghi. L’FBI stava cercando un ranch, un sentiero e una piscina.

Rilasciato da Nixon

Nel 2003, l’amico di Hoffa Frank Sheeran ha ammesso di aver ucciso il capo del sindacato per conto del boss mafioso. Il movente dell’omicidio doveva essere che Hoffa intendeva denunciare i legami della mafia con i sindacati.

Secondo Sheeran, il corpo deve essere stato dato alle fiamme dopo la sparatoria fatale. Questa storia è stata respinta come improbabile da coloro che hanno seguito tutte le fasi del processo dalla scomparsa.

Jimmy Hoffa è stato per molti anni il leader dei Teamsters, uno dei più grandi sindacati degli Stati Uniti. È stato a lungo accusato di associazione con la malavita. Nel 1971, fu infine condannato al carcere per frode.

Quattro anni dopo, è stato rilasciato dopo che il presidente Nixon ha cambiato la sua condanna. Scompare e omicidi si sono verificati quando ha cercato di riconquistare il potere nei Teamsters.

Deve aver vissuto una taglia sulla sua testa l’ultima volta nella sua vita.

Inserito: