TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Henrik von Eckermann ha vinto la finale a Praga

Henrik von Eckermann è stato uno dei cinque corridori che hanno avuto corse impeccabili nel primo round e si sono assicurati un posto eccellente nella finale super combattuta del World Champions Tour. von Eckermann e King Edward hanno terminato in 69,26 secondi e sono stati i più veloci tra i corridori impeccabili, quindi prima del secondo e ultimo round.

E anche lì non ha fatto niente di male.

Il 40enne è stato di nuovo impeccabile e così è tornato a casa nella prestigiosa Super Finale in una battaglia con 14 dei migliori equipaggi al mondo.

– Quest’anno non è ancora finito, ma finora è stato un anno che non dimenticherò mai, afferma Henrik von Eckermann su Eurosport Radio.

Ha anche colto l’occasione per rendere omaggio al suo cavallo, il re Edoardo.

– Questo è un livello completamente diverso, è il suo. Era molto a suo agio nel primo round e qui nel secondo indossava una marcia più alta, dice.

Pesante per Fredrickson

Peder Fredrickson, che in precedenza aveva conquistato la vittoria assoluta nel World Champions Tour, era settimo prima del secondo round. Ma Fredrickson, che ha guidato Christian K, non ha messo tutto in ordine ed è arrivato 12°. L’equipaggio ha terminato un totale di 15 errori.

Il terzo lungometraggio gialloblù, Malin Baryard Johnsson, ha avuto difficoltà. La svedese ha boicottato con il suo cavallo El Barone nel primo turno e quindi non le è stato permesso di proseguire la gara.

Lo spagnolo Sergio Alvarez Moya è arrivato secondo, a 1,66 secondi da Von Eckermann, e il britannico Ben Maher è arrivato terzo.

La prossima settimana, Henrik von Eckermann, Peder Frederiksson, Malin Baryard Johnson e molti dei migliori fantini svedesi al mondo si sfideranno durante lo Sweden International Horse Show. Trasmissioni SVT dalle gare da venerdì.

READ  TV: il cancro del Barcellona continua: è passato dal Benfica