TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

L'e-commerce continua a scendere dai livelli elevati

L’e-commerce continua a scendere dai livelli elevati

Tra gennaio e luglio di quest’anno, il fatturato dei consumatori elettronici svedesi è diminuito del 14% dei giocatori svedesi e del 16% se si includono anche i giocatori stranieri.

Il volume degli scambi nel mese di giugno è diminuito del 20% nell’e-commerce in Svezia e del 22% nell’e-commerce estero e svedese, rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso.

Lo dimostra l’indice di e-commerce di Svensk Handel.

Il fatturato dell’e-commerce continua a scendere da livelli elevati. Il fatto che le restrizioni della pandemia siano state gradualmente eliminate continuerà ovviamente a svolgere un ruolo per l’e-commerce rispetto al precedente vendite dell’anno. Ma ora gli effetti delle famiglie costrette si sommano nei loro portafogli quando l’inflazione è a livelli record e i tassi di interesse stanno aumentando, dice Giovanni Davidsoncapo economista di Svensk Handel in un commento.

Il fatto che i consumatori siano più stretti nei loro portafogli influisce anche sugli importi medi di acquisto.

L’importo medio di acquisto per consumatore è diminuito fino al 21% a giugno rispetto allo stesso mese del 2021. Il calo di luglio è stato leggermente inferiore e del 10% in meno rispetto al 2021. Pertanto, è la diminuzione degli importi medi di acquisto che principalmente determinando un calo generale del fatturato dell’e-commerce, ha commentato Johann Davidson.

prodotti della farmacia Rimane forte nell’e-commerce, una categoria in cui il 44% dei consumatori ha effettuato acquisti online durante il mese di giugno.

Abbigliamento e calzature sono un’altra categoria che sta guadagnando forza, con la stessa quota che è stata del 40 percento nello stesso periodo.

Alcol e accessori per auto sono i peggiori risultati nell’e-commerce, con rispettivamente il 4 e il 5% dei consumatori online che acquistano.

READ  La Svezia ha il minor numero di casi di infezione tra i paesi vicini