TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

L’AIK è in disputa con Vasalund

L’AIK ha venduto il difensore centrale Robin Tehe, 21 anni, quest’estate Per l’Al-Ahly del Qatar e secondo i maggiori club svedesi Classificazione dei trasferimenti dei giocatori in base al risultato netto. L’importo del trasferimento è finito per essere di quarta fascia, ovvero tra i dieci e i 20 milioni di corone.

Ora l’AIK, nel suo nuovo rapporto provvisorio, ha dichiarato che il club è in discussione.

L’AIK ha scritto che il Vasalunds IF, tramite un rappresentante legale, aveva presentato una richiesta riguardante un risarcimento di rivendita per il trasferimento di Tehi e che la richiesta si basava su un precedente accordo di cooperazione tra i club. L’AIK, a sua volta, ha respinto per via del legale la domanda “rilevando che l’età del calciatore al momento del trasferimento non attribuisce alle precedenti società cui appartiene il calciatore alcun diritto alla formazione o ad un compenso di solidarietà” per motivi riguardanti la regolamento di rappresentanza della Federcalcio svedese.

Il CEO/direttore del club dell’AIK Frederik Söderberg offre il suo punto di vista sulla controversia.

– Non ho molto da dire oltre a quanto affermato nel rapporto. Sono i rappresentanti legali che si occupano di questa questione e quindi voglio che questo processo faccia il suo corso. Quello che posso dire è che la richiesta è stata respinta a causa dell’età del giocatore, e Robben aveva undici anni quando è arrivato dal Vasalund all’AIK, ha detto Söderberg a Fotbollskanalen.

Tihi è arrivato alle operazioni dell’AIK da Vasalund prima della stagione 2014, quando aveva undici anni e ne avrebbe compiuti dodici il 16 marzo di quell’anno. Secondo il regolamento di rappresentanza della SvFF, l’indennità educativa e di solidarietà a cui fa riferimento l’AIK si applica a partire dai dodici anni. Allo stesso tempo, Söderberg ritiene che il precedente accordo di cooperazione tra i club non avrebbe potuto dare al Vasalund i soldi per il trasferimento del difensore centrale all’estero.

READ  Gabriel Wallmark vince l'oro JVM nel salto triplo - batte il nuovo record svedese

– Esiste un vecchio accordo di collaborazione tra club che dovrebbe regolare i trasferimenti tra squadre, anche per i giocatori senza contratto, e a cui dovrebbe applicarsi un indennizzo di rivendita, ma nel nostro mondo non può essere applicato ai giocatori che hanno undici anni. Lo scopo dell’accordo è proprio quello di sostituire la riscossione dell’indennità di solidarietà e dell’indennità di istruzione.

C’è qualcos’altro nell’accordo di cooperazione che potrebbe risolvere la questione?
– Non voglio commentare l’accordo in dettaglio, ma lo scopo dell’accordo era, tra le altre cose, quello di regolare l’attuazione dei trasferimenti dei giocatori tra i club, ma anche la cooperazione da parte della dirigenza. Ma l’accordo è stato risolto e quindi non è più applicabile.

Per quanto riguarda la linea di demarcazione tra i club interessati, la risposta è la seguente:

– Indicano questo accordo di cooperazione e insinuano che Robin ne facesse parte. Vogliamo dire che non l’ha fatto.

Sulla base della classificazione dell’AIK dei trasferimenti dei giocatori in base all’utile netto, il rapporto intermedio rileva inoltre che “un esito negativo del reclamo potrebbe significare che l’impatto sull’utile della vendita ammonta al terzo grado, cioè tra i cinque e i dieci milioni di corone”.

Tuttavia, Söderberg non vuole commentare se è preoccupato che l’AIK debba pagare Vasalund.

– Non commenterò in alcun modo, ma lascerò che siano gli avvocati a lavorare sulla questione. La questione non è ancora arrivata a questo punto, tranne che Vassalund ha fatto la sua richiesta, che è stata confutata dal nostro rappresentante legale. Da allora non è successo più nulla in questo senso.

Come si presenta il processo per andare avanti?
– I rappresentanti legali gestiscono il dialogo e poi riceviamo rapporti dal nostro rappresentante legale sullo stato di avanzamento delle questioni. Non abbiamo ancora ricevuto alcuna segnalazione in merito, perché questi conflitti di solito durano a lungo.

READ  Qui, la diciannovenne Tuva interpreta Lucia di SVT - gli scolari e il coro di bambini diffondono luce e speranza

Il direttore sportivo/direttore del Vassalund FC Chengis Rahman richiede un’indagine sulla questione e un ritorno sulla questione.