TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

La Svezia pronta per l’Europeo dopo 38 anni: “meravigliosa”

La Svezia è arrivata imbattuta al secondo turno delle qualificazioni nella capitale georgiana, Tbilisi, con l’opportunità di assicurarsi la leadership del Campionato Europeo direttamente nella prima partita contro l’Ucraina.

Ha seguito la via Blagolt, che ha sconfitto gli ucraini per la seconda volta in una settimana.

Quando la partita doveva essere ambientata nel Gruppo E, la Svezia ha mostrato freddezza e forza, legando presto il pugno e con un vantaggio di 14-10 hanno ottenuto quattro palloni.

“Veramente bello”

Nella seconda palla, l’Ucraina ha sbagliato un servizio e gli svedesi hanno potuto festeggiare in un grande abbraccio dopo il 15-11 nel gruppo e il 3-2 in totale.

– Abbiamo giocato in 30 punti contro un grande avversario, quindi è stato davvero bello vincere e ora siamo pronti “, dice a Radiosporten Isabel Huck, che ha segnato 37 punti.

Questa è la prima volta dal 1983 che la Svezia si prepara per il Campionato europeo femminile. Superba prestazione per la giovane e promettente nazionale svedese, guidata dal 21enne professionista turco Hack e guidata dal capitano della nazionale italiana Ettore Gediti.

Sarà davvero il più grande torneo internazionale che abbiamo avuto con la nazionale e sono passati 38 anni dal passato, a quanto pare, dice Huck.

Negli Europei sono i paesi più grandi e penso che sia difficile aspettarsi una grande posizione lì. Andiamo lì per un esperimento.

Oscillante

È stato uno swing match che ha portato al quinto set. L’Ucraina ha vinto facilmente il primo posto con un punteggio di 15-25 e la Svezia seconda, con un punteggio di 25-18. Nel terzo tempo è diventato molto difficile e sul 23-23 Isabelle Häck si è fatta avanti – prima con un servizio e poi un nuovo servizio forte che ha portato la Svezia a vincere il girone con un punteggio di 25-23. Al quarto posto, l’Ucraina si è classificata prima e alla fine ha vinto 25-18.

READ  Byström su Karlsson, Svahn e Sundling: "Non preoccuparti"

Poi la Svezia ha sollevato la fila quando tutto doveva essere deciso: questo fine settimana le qualificazioni si concluderanno contro Georgia e Portogallo, dove la Svezia può anche garantire una vittoria nel girone, che nella migliore delle ipotesi potrebbe dare un sorteggio più facile agli Europei.

Le finali del Campionato Europeo si svolgeranno dal 18 agosto al 4 settembre in Serbia, Croazia, Bulgaria e Romania.